È il “quartier generale” della spedizione tricolore, un punto di riferimento per tutti gli italiani presenti per la Gmg. Ospiterà un ufficio del Servizio diocesano e un “media centre” e al suo interno si potrà partecipare a Messe e catechesi, pregare e confessarsi

Gmg 2016_Casa Italia

Durante ogni Giornata mondiale della gioventù Casa Italia rappresenta la certezza che anche fuori dal nostro Paese ci sia sempre un posto chiamato “casa” per i pellegrini italiani. Un posto familiare dove ritrovarsi, un punto di riferimento per chi si sente perso, un luogo dove circolano informazioni, si ritirano materiali, ci si ristora e si fa festa. Un luogo per i giovani, con ampio cortile e wi-fi libero, ma anche per i vescovi. Una tappa di sosta per i giovani disabili.

A Cracovia, Casa Italia è allestita in via Bernardynska 3. Anche il Servizio Giovani di Pastorale Giovanile di Milano avrà un ufficio a Casa Italia e nei pomeriggi sarà possibile passare per ricevere tutta l’assistenza necessaria, oltre che per un saluto.

Anche i media troveranno spazio in Casa Italia con possibilità di utilizzare le stanze attrezzate come media centre o spazi adibiti per dirette e interviste.

In Casa Italia è prevista una postazione per il Consolato italiano nel caso che qualche pellegrino smarrisca documenti e per ogni altra necessità. 

Dentro Casa Italia si trova la chiesa dei Bernardini. Qui si svolgeranno le catechesi e le messe di alcuni gruppi italiani, mentre la cappella all’interno della Casa sarà luogo di preghiera sempre aperto, disponibile per le celebrazioni quotidiane del personale e occasionali dei gruppi che ne avranno necessità.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi