A disposizione 55 posti in centri per senza tetto e minori della diocesi e all’estero in 8 Paesi. Il termine per presentare la domanda è stato prorogato all’8 luglio

servizio civile

Ultimi giorni per partecipare al Servizio Civile. Il termine per presentare la domanda è stato prorogato all’8 luglio. C’è dunque ancora un po’ di tempo per presentare la propria candidatura all’ente con il quale si decide di lavorare.

Quest’anno Caritas Ambrosiana offre la possibilità a 55 giovani dai 18 ai 28 anni di fare questa esperienza all’interno di uno dei propri servizi presenti nella Diocesi di Milano o di essere inserito nei progetti che promuove all’estero.

Più nel dettaglio i posti accreditati all’organismo diocesano dal Servizio Civile Nazionale sono 35: di questi 16 all’interno di mense, dormitori, centri di accoglienza per senza tetto (progetto Città aperta 2016, ambito grave emarginazione), 19 in centri di aggregazione giovanile e comunità (progetto Il Girotondo 2016, ambito minori). Gli altri 20 posti sono invece disponibili all’interno di progetti Caritas in 8 Paesi: Moldova, Georgia, Libano, Kenya, Repubblica Democratica del Congo, Bolivia, Haiti e Nicaragua.

Per il servizio civile è previsto un compenso di 433 euro al mese, per un impegno di 30 ore settimanali, spalmate su 5 giorni, per 12 mesi. All’estero è anche garantito vitto e alloggio.

Possono partecipare giovani italiani, comunitari e, dallo scorso anno, anche stranieri regolarmente soggiornanti nel nostro Paese.

Nei centri della Caritas Ambrosiana il servizio inizierà ad ottobre 2016.

Info: www.caritasambrosiana.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi