Webinar alle 18 su Fb e Youtube organizzato dal Servizio formazione. Intervengono Ennio Ripamonti, Paola Soncini e Nadia Folli

prendersi cura malato malattia ospedale

È possibile rimanere accanto alle persone anche se non le si può incontrare? Durante la quarantena gli operatori e i volontari della Caritas ambrosiana si sono trovati davanti a questo dilemma: come posso continuare ad aiutare chi ha bisogno, rimanendo chiuso in casa? Come essere prossimi a un metro di distanza? A questa domanda è dedicato il prossimo webinar sulla «Cultura della cura», organizzato dal Servizio formazione della Caritas ambrosiana mercoledì 17 giugno alle 18. L’incontro sarà trasmesso sulla pagina Facebook e sul canale Youtube della Caritas ambrosiana.

Interverranno Ennio Ripamonti, psicologo e formatore, Paola Soncini, dell’area Salute mentale della Caritas ambrosiana, e Nadia Folli, operatrice dell’unità di strada Avenida. «In un momento di grande fatica per ciascuno, così come per la società, proponiamo uno spazio di riflessione aperto a tutti, portando il vissuto di chi, come Caritas, è rimasta al fianco di coloro che nella quotidianità “normale” così come nell’emergenza, pagano il prezzo più alto della dominanza della cultura dello scarto», spiegano i promotori.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi