Questa la formula per il consueto appuntamento di inizio anno. Sul tema «Per non tornare indietro, nessuno sia lasciato indietro. La cura della comunità che cura», a partire dalle 16 webinar con Luca Fallica, Ivo Lizzola e Luciano Gualzetti

Convegno-caritas-decanali-2020

Il consueto convegno diocesano di inizio anno pastorale delle Caritas decanali si terrà sabato 12 settembre con una formula diversa, più rispettosa per la salute di tutti secondo le vigenti disposizioni e per favorire la più ampia partecipazione possibile, senza però sacrificare la profondità della riflessione. Questo il titolo: «Per non tornare indietro, nessuno sia lasciato indietro. La cura della comunità che cura».

Viviamo un tempo di incertezza e di grande fragilità, ma occorre essere consapevoli che questo può essere un tempo anche di nuove possibilità: la sfida va affrontata come occasione favorevole, tempo per scegliere cosa conta e cosa passa, per reimpostare la rotta della vita verso il Signore e verso gli altri, come ha sollecitato papa Francesco nella preghiera del 27 marzo scorso in Piazza San Pietro. Aiuteranno nella riflessione fratel Luca Fallica e il professor Ivo Lizzola.

Iscrivendosi al convegno compilando l’apposito form, si riceverà una e-mail con le indicazioni utili per visionare i video di approfondimento messi a disposizione dai relatori. Ciò consentirà di avere tempo adeguato per poter riflettere in vista dell’evento.

Sabato 12 settembre, dalle 16 alle 18 circa, ci sarà il webinar con la presenza dei due relatori e del direttore della Caritas ambrosiana, Luciano Gualzetti, in diretta sul canale Youtube della Caritas ambrosiana. Il momento sarà introdotto dalla testimonianza di due responsabili decanali. I due relatori potranno rispondere alle domande dei partecipanti, alla luce dei contributi già visionati.

Con il convegno diocesano delle Caritas decanali del 12 settembre la Caritas ambrosiana avvierà ufficialmente l’anno di attività 2020-2021 che sarà sul tema «Per non tornare indietro, nessuno sia lasciato indietro».

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi