Due gli eventi in programma: martedì 16 il webinar «Per la bellezza della casa del Signore», giovedì 18 solenne celebrazione con l’Arcivescovo

Scuola-Beato-Angelico-680x382

«100 anni a servizio dell’arte per la liturgia»: questo lo slogan che accompagna l’apertura del Centenario della Scuola Beato Angelico di Milano (1921 – 2021). Due gli eventi in programma.

Martedì 16 febbraio, dalle 18 alle 19.30, il webinar «Per la bellezza della casa del Signore» vedrà giovani studiosi rileggere i 100 anni di storia. Questo gli interventi: Marco Cavenago, “La Scuola Beato Angelico di Milano (1921-1950): appunti per una storia”; Francesco Galli, “Una monumentalità discreta: le chiese della Scuola Beato Angelico nel secondo Novecento”; Jacopo Ambrosini, “Ministero e Mistero. Paolo VI e la sua tiara”. Introduce il Presidente, monsignor Luca Bressan, conclude suor Celina Duca, Superiora della Famiglia religiosa, modera il Direttore don Umberto Bordoni.
Partecipazione gratuita in conferenza remota previa iscrizione fino a esaurimento posti (info@fondazionesba.it).

Giovedì 18 febbraio, alle 17.30, nella Memoria liturgica di fra Giovanni da Fiesole, il “Beato Angelico”, solenne Eucaristia di apertura dell’Anno centenario, presieduta da monsignor Mario Delpini, Arcivescovo di Milano. Sono invitati gli artisti, i collaboratori, gli ex allievi, le istituzioni artistiche e culturali e gli amici del “Beato Angelico”. I sacerdoti che desiderano concelebrare portino camice e stola bianca.
Si prega di segnalare per tempo la propria presenza per riservare il posto presso la Chiesa della Trasfigurazione (info@fondazionesba.it).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi