Visita alla sede “Danilo Fossati” dell'associazione, che quest'anno festeggia i trent'anni di attività

Banco Alimentare
Banco Alimentare

Venerdì 15 marzo, alle 10, l’Arcivescovo, monsignor Mario Delpini, si recherà in visita al Banco Alimentare “Danilo Fossati” onlus di Muggiò (via Giovanni XXIII 17/19).

La onlus – che quest’anno festeggia trent’anni di attività – fa parte della “Rete Banco Alimentare”, oggi composta da 21 associazioni regionali distribuite su tutto il territorio nazionale, e dalla Fondazione Banco Alimentare (con sede a Milano), che ne guida e coordina le attività.

L’attività si esplicita essenzialmente su 4 direttrici.

Partnership. I dipendenti e i volontari contattano e stipulano accordi con i produttori, le industrie alimentari, la grande distribuzione, la ristorazione organizzata, per la donazione delle eccedenze alimentari.

Magazzino. I dipendenti ed i volontari in magazzino prendono in carico, stoccano, selezionano e preparano i prodotti da distribuire.

Strutture caritative. Le strutture caritative accreditate ritirano gli alimenti presso il magazzino del Banco Alimentare della Lombardia, e parte del fresco da alcuni supermercati limitrofi in accordo col Banco.

Persone bisognose. I volontari delle strutture caritative donano il cibo alle persone bisognose da loro assistite.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi