Per poterle evadere nei tempi utili, lo precisa il responsabile dell’Ufficio Parrocchie, don Paolo Boccaccia, in una comunicazione in cui elenca anche la documentazione necessaria

scuola3

Le richieste di autorizzazione per procedere all’assunzione di personale con incarichi nelle scuole parrocchiali, con decorrenza dai primi giorni di settembre, dovranno pervenire all’Ufficio Parrocchie diocesano entro e non oltre giovedì 15 luglio. Lo precisa, al fine di poterle evadere nei tempi utili, il responsabile dell’Ufficio, don Paolo Boccaccia, in una comunicazione inviata alle parrocchie.

Trascorso quel termine, si rileva che non saranno garantite l’evasione della pratica e l’emissione del nulla osta ecclesiastico. Le parrocchie sono quindi invitate ad attivarsi tempestivamente per le necessarie autorizzazioni, tenuto conto anche che, nel mese di agosto, gli uffici di Curia rispetteranno un periodo di chiusura.

Le richieste dovranno essere inoltrate direttamente agli account di riferimento per le diverse Zone pastorali (l’elenco dei nominativi è online). Si precisa inoltre l’opportunità di indicare in calce alla richiesta il cellulare del parroco, o di un suo incaricato, per favorire un rapido contatto.

Questa la documentazione richiesta per l’istruzione della pratica: istanza del parroco; bozza della lettera di assunzione (non sottoscritta) predisposta da un professionista su carta intestata della parrocchia; frontespizio del Ccnl ed estratto relativo alle parti (che contempla le qualifiche e l’inquadramento); elenco di eventuali ulteriori dipendenti/collaboratori con relativi costi lordi annui per la parrocchia (nel caso in cui non ce ne siano, va dichiarato di non avere a carico alcun dipendente/collaboratore); codice fiscale; carta d’identità in corso di validità; certificato penale; copia del titolo di studio per gli insegnanti; copia del bilancio della scuola; breve relazione che indichi il numero dei bambini iscritti e il numero delle sezioni; l’indicazione se si tratta della richiesta di primo rapporto di lavoro tra le parti (in caso contrario va precisata la durata complessiva dei rapporti di lavoro già intercorsi); nominativo e recapiti del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione ex D. Lgs. 81/08; nominativo e recapito dello studio professionale incaricato per l’elaborazione della busta paga e responsabile degli adempimenti burocratici.

Per ulteriori informazioni: Ufficio Parrocchie (piazza Fontana 2, 20122 Milano; tel. 02.8556.308).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi