Questo l’invito dell’Arcivescovo ai preti della Zona VI nell’incontro svoltosi sui temi e sui contenuti della Lettera pastorale. Ne parla il Vicario monsignor Franco Carnevali

di Francesca LOZITO

Monsignor Franco Carnevali

È cominciato con un momento di festa l’incontro di questa mattina a San Donato tra l’arcivescovo di Milano Angelo Scola e i sacerdoti della Zona pastorale VI: la comunità dei presbiteri si è infatti affettuosamente stretta attorno al Cardinale in occasione del suo compleanno. All’Arcivescovo è stata donata anche un’orchidea.

Esteso il territorio della zona VI: nove Decanati, molto diversi tra loro; un territorio complessivo di 750 mila abitanti; 142 parrocchie, con 12 Comunità pastorali e varie unità pastorali e di pastorale giovanile; 230 i preti, di cui 170 presenti oggi.

Tanti e ricchi di significato gli spunti avanzati nella mattinata. Anche in questo caso il tema da cui partire è stato quello della Lettera pastorale Il campo è il mondo. «I primi interrogativi che ci siamo posti – racconta il vicario episcopale monsignor Franco Carnevali – sono su ciò che questa Lettera chiede ai sacerdoti e alla comunità cristiana. Quale impegno? Quale responsabilità? C’è stato poi spazio anche per chiedere chiarimenti sulle novità dell’iniziazione cristiana alla luce delle nuove linee diocesane, ma anche sull’impegno all’evangelizzazione a cui ci chiama la Lettera, nei contesti di lavoro, riposo e affetti». Da parte dell’Arcivescovo è giunto «l’invito ad andare avanti nell’impegno missionario, nella testimonianza, senza rimanere chiusi in piccoli gruppetti, ma aprendosi e valorizzando le presenze laicali».

Una ultima sottolineatura alla vita dei sacerdoti chiamati dall’Arcivescovo “a essere comunità, sia tra presbiteri, sia con la comunità cristiana, valorizzando i momenti di vita spirituale per trarre la forza per affrontare i passaggi più difficili», conclude monsignor Carnevali.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi