Un primo ciclo di cinque incontri, condotti da Matteo Crimella e Sissa Caccia Dominioni, avrà per oggetto i capitoli 1-11 del libro della Genesi

Bibbia

Dalla Creazione al Peccato, da Caino e Abele al Diluvio alla Torre di Babele: passerà in rassegna i grandi temi dei primi capitoli della Genesi, il nuovo corso su “Bibbia e arte” a cura di Sissa Caccia Dominioni (storica dell’arte, docente e consulente presso diverse istituzioni museali) e don Matteo Crimella (dottore in Scienze Bibliche e docente di sacra Scrittura alla Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale), in programma dal 13 gennaio 2015 alla Fondazione Ambrosianeum.

Se la Bibbia è il “grande codice” della cultura occidentale, ripercorrere la storia dell’arte (come quella della musica e della letteratura) non può prescindere dalla conoscenza dei suoi contenuti. Per questo, durante diversi cicli di incontri, si ripercorrerà tutta la narrazione biblica, offrendone chiavi interpretative e indagando come l’arte ne abbia tradotto il messaggio.

Il primo ciclo di cinque incontri, condotti da Matteo Crimella e Sissa Caccia Dominioni, avrà per oggetto i capitoli 1-11 del libro della Genesi.

Questo il programma:
Martedì 13 gennaio 2015, ore 18: Le due creazioni (Gen 1-2)
Martedì 20 gennaio 2015, ore 18: Il peccato (Gen 3)
Martedì 3 febbraio 2015, ore 18: Caino e Abele (Gen 4)
Martedì 10 febbraio 2015, ore 18: Il Diluvio (Gen 6-9)
Martedì 17 febbraio 2015, ore 18: La torre di Babele (Gen 11)

Nel corso degli incontri si leggerà il testo biblico affrontando questioni esegetiche e teologiche, e si studieranno dipinti di diverse epoche sia dal punto di vista artistico sia indagandone i nessi con le pagine prese in esame.

Costo per l’intero ciclo: 25 euro
Info e adesioni: tel. 02.86464053; info@ambrosianeum.org; www.ambrosianeum.org 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi