Incontro moderato dal sociologo Mauro Magatti nel giorno del decimo anniversario della Fondazione. Tra gli altri appuntamenti, domenica 23 Messa concelebrata da Agnesi e Colmegna

don Colmegna

«I poveri hanno molto da insegnarci», una frase della Evangelii Gaudium di papa Francesco, dà titolo all’incontro che l’Arcivescovo di Milano, cardinale Angelo Scola, e il filosofo Massimo Cacciari terranno nell’auditorium della Casa della carità (via Brambilla 10, Milano), lunedì 24 novembre, alle 18, nel giorno del decimo anniversario della Fondazione.

L’incontro – moderato dal sociologo Mauro Magatti – rappresenta uno degli appuntamenti centrali delle celebrazioni del decennale, con cui la Casa della carità consegna a Milano e alla Diocesi una piccola storia di vita che è anche una grande storia di presenza, ospitalità, confronto, fede, passione e impegno. Come spiega il presidente don Virginio Colmegna, si tratta di «un programma di eventi che rappresenta, innanzitutto, un itinerario di riflessione, una nuova importante occasione per fare quella “Accademia della carità” che nasce dall’accoglienza e che Carlo Maria Martini non si è mai stancato di ricordarci. La carità è di nuovo parola da ascoltare e studiare, dalla quale lasciarsi stupire. C’è in gioco la scommessa di “farsi prossimo” contenuta nel nostro statuto. Cultura, povertà, giustizia, welfare, globalizzazione e salute sono le parole che abbiamo scelto per imparare la carità, a partire dalle domande del nostro tempo».

L’incontro tra Scola e Cacciari sarà preceduto, sabato 22 novembre, alle 20.30, nella chiesa di Santa Maria Rossa in Crescenzago (via Berra 11), dal concerto «In principio la parola», che mette in musica le riflessioni di Martini; alle 23 in sede seguirà una Veglia di preghiera. Domenica 23, alle 12, sempre in sede, è in programma una Messa presieduta dal Vescovo ausiliare monsignor Franco Agnesi e concelebrata da don Colmegna.

I prossimi appuntamenti

Martedì 25, ore 18.30, Chiostri dell’Umanitaria (via San Barnaba 48), «Sguardi su una città tra solidarietà e disagio», inaugurazione della mostra fotografica collettiva aperta fino all’11 dicembre.

Mercoledì 26, ore 9.30 (aula Magna Università Bicocca, piazza dell’Ateneo Nuovo 1), «Carità e globalizzazione. Le crescenti disparità in un mondo ancora in crisi», lectio magistralis di Romano Prodi sulle disuguaglianze globali.

Mercoledì 26, ore 15 (via Brambilla), «Carità e salute. Prendersi cura degli sconfinamenti», presentazione del manifesto «Casa salute».

Venerdì 28, ore 18 (via Brambilla), «Carità e welfare. Dieci anni di bilancio sociale».

Martedì 2 dicembre, ore 11 (via Brambilla), presentazione dei libri La banda delle pentole e Viaggio intorno al mondo.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi