Per il ciclo «Prendi il libro e mangia!», «Non disdegnare mai la Misericordia di Dio», col Rabbino Capo di Milano, il presidente della Veneranda Fabbrica del Duomo e l’islamista della Cattolica

Refettorio Ambrosiano

La misericordia come nutrimento per il corpo e per l’anima. È questo il tema del ciclo di incontri «Prendi il libro e mangia!» che, domenica 20 novembre, in concomitanza con la chiusura dell’anno giubilare, alle 19.30, al Refettorio Ambrosiano di piazza Greco a Milano, arriva all’ultimo appuntamento della stagione 2016. La serata è intitolata «Non disdegnare mai la Misericordia di Dio» e in quest’ultima serata verrà approfondito il concetto di Misericordia nelle tre grandi religioni monoteiste.

Ospiti dell’incontro saranno Rav Arbib, Rabbino Capo di Milano, Gianantonio Borgonovo, teologo e presidente della Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano e Paolo Branca, docente di lingua araba presso l’Università Cattolica di Milano accompagnato da El Sayed Youssef, mediatore culturale e insegnante. I partecipanti alla serata rivivranno la tipica atmosfera dei monasteri dove si unisce l’esercizio corporale del pasto a quello dell’ascolto con l’obiettivo di vivere un’intensa esperienza spirituale. Nel corso della cena saranno letti alcuni brani, appositamente selezionati dai quattro ospiti, che toccheranno da vicino il significato della Misericordia così come è narrato nelle tre religioni monoteiste.

La lettura dei testi sarà intervallata dagli intermezzi musicali curati dall’associazione Flùte Harmonique. Quest’ultima collabora con l’Associazione per il Refettorio Ambrosiano Onlus per l’intero ciclo di incontri scegliendo di volta in volta gli artisti da abbinare all’ospite. Flùte Harmonique si occupa di mantenere economicamente gli strumenti presenti nelle chiese della Comunità Pastorale Giovanni Paolo II (Parrocchia di San Martino in Greco e Parrocchia Santa Maria Goretti) e di proporre, sempre all’interno della Comunità, attività didattiche musicali e la promozione di una stagione organistica che va da ottobre a giugno.

La partecipazione all’incontro è a ingresso libero fino a esaurimento posti. Per potersi iscrivere è necessario inviare una mail all’indirizzo iscrizioni@perilrefettorio.it o telefonare al numero 380 8922240 dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 19. Per altre informazioni: www.perilrefettorio.it.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi