All’indomani della canonizzazione in Vaticano e nel giorno della festa liturgica della Santa della carità, veglia di preghiera e incontro con la giornalista Marina Ricci. Una mostra itinerante a disposizione delle parrocchie

Madre Teresa di Calcutta

Domenica 4 settembre, in Piazza San Pietro a Roma, papa Francesco presiederà la canonizzazione di Madre Teresa di Calcutta, che diventerà così anche ufficialmente la santa della carità. Sarà uno dei momenti più importanti del Giubileo della misericordia e anche il Centro missionario Pime di Milano – dove Madre Teresa fece tappa tante volte nelle sue visite in Italia – vuole sottolineare questo momento con un evento. L’appuntamento è per il 5 settembre, la sera dopo la canonizzazione, che è anche il giorno della festa liturgica della nuova santa.

L’iniziativa – presso il Centro di via Mosè Bianchi 94 – sarà strutturata in due diversi momenti: ore 18.30, veglia di preghiera e testimonianza, con parole e immagini di Madre Teresa; ore 20, cena condivisa; ore 21, L’eredità della santa della carità con Marina Ricci, giornalista e autrice del libro Govindo, il dono di Madre Teresa (San Paolo), in cui l’ex vaticanista del Tg5 racconta la storia dell’adozione di un ragazzo con disabilità gravissima cresciuto a Calcutta dalle Missionarie della Carità.

Per chi desidera partecipare a entrambi i momenti, alle 20 sarà possibile fermarsi al Pime per una cena nello stile della condivisione.

Per far conoscere la figura e la spiritualità di Madre Teresa il Centro missionario Pime ha preparato anche una mostra itinerante che mette a disposizione di parrocchie e centri culturali per iniziative di animazione missionaria.

Info e prenotazioni: tel 02.43.822.317; promozione@pimemilano.com

 

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi