Redazione

Iniziativa dei vescovi di Torino, Pinerolo e Susa, della Chiesa valdese e dell’Arcidiocesi ortodossa

In occasione di Torino 2006 i vescovi delle diocesi di Torino, Pinerolo e Susa, il Comitato Olimpiadi 2006 della Chiesa evangelica valdese e la Sacra Arcidiocesi ortodossa d’Italia (parrocchia di Torino) hanno fatto dono agli atleti, ai dirigenti, agli accompagnatori e ai tifosi di una copia de Il Vangelo secondo Marco.

Vista la mondialità dell’evento sportivo, il testo è una traduzione interconfessionale in diverse lingue: italiano, inglese, tedesco, francese, spagnolo, polacco e giapponese (www.societabiblica.it). «Come segno concreto di lieta accoglienza – scrivono i rappresentanti delle Chiese all’inizio del testo – abbiamo pensato di offrire in dono ciò che sta più a cuore a noi e alla nostre comunità cristiane».

«Il nostro augurio – aggiungono – è che durante i giorni delle Olimpiadi e nel tempo a venire, l’incontro personale con il Vangelo apra il cuore e la mente verso Colui che è il Signore della vita, il Salvatore di ogni uomo, il Principio generatore di speranza e di pace». La lettera si conclude con l’augurio a tutti gli atleti di «splendide e memorabili imprese sportive».

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi