Adulti e ragazzi coinvolti in una giornata in compagnia all’insegna del divertimento, con una caccia al tesoro, un concorso fotografico e la preghiera conclusiva. In palio una vacanza a Santa Caterina Valfurva

di Marta VALAGUSSA

concorso fotografico acr

Un gruppo di educatori di Azione Cattolica della città di Milano ha deciso di organizzare un pomeriggio di giochi e festa, dal titolo «Pronti a scattare», per domenica 13 maggio. Appuntamento quindi alle 15 presso la chiesa di Santa Marcellina (via Espinasse 85). Sono invitati soprattutto i ragazzi delle scuole medie. Si tratta di un vero e proprio lavoro di cooperazione intergenerazionale tra adulti di Azione Cattolica e ragazzi, un’occasione nella quale i grandi si prendono cura dei più piccoli, curandone la formazione e l’educazione.

Chantal Sabot, giovane educatrice Acr e studente fuorisede, è entusiasta del progetto: «Vivo a Milano per motivi di studio e sento molto la mancanza di realtà come l’Acr. Ecco perché ho deciso di realizzare questo progetto: formare un gruppo di ragazzi di Azione Cattolica nella città di Milano».

Il programma della giornata è ricco e significativo. «Da tempo stiamo progettando questa giornata e abbiamo curato tutti i dettagli, insieme a diversi adulti della zona di Milano. Nel pomeriggio si svolgeranno una caccia al tesoro e un concorso fotografico, che avranno come obiettivo quello di aiutare i ragazzi a scoprire tutto ciò che di bello si nasconde nei gesti, nelle persone e nei momenti che viviamo quotidianamente e che spesso non notiamo – spiega Chantal -. Attraverso un loro scatto finale dovranno poi soffermarsi sul particolare che li rende speciali. I due ragazzi che scatteranno le foto più belle e significative saranno premiati con un regalo molto speciale: una settimana formativa a Santa Caterina Valfurva, proposta come ogni anno dall’Azione Cattolica ambrosiana nei mesi di giugno e luglio».

Il pomeriggio si concluderà con un momento di preghiera comunitaria, in perfetto stile Acr, che da sempre sostiene e incentiva il percorso di fede personale dei ragazzi, attraverso il gioco, per rendere l’esperienza più leggera, ma senza cadere nella superficialità. Proprio attraverso il gioco i ragazzi imparano concetti e messaggi chiave per la propria vita, che in altra modalità farebbero fatica a comprendere. D’altra parte il gioco non è fine a se stesso, ma rimanda sempre a qualcosa di più alto, che viene sviluppato nel momento della preghiera insieme.

In occasione della giornata di domenica verrà presentato a tutti i ragazzi il programma dell’Acr per l’anno prossimo: il cammino per tutti inizierà in ottobre e proseguirà fino all’estate 2019, e oltre. Per la giornata di domenica 13 maggio è necessario iscriversi, inviando una mail con i propri dati all’indirizzo acr@azionecattolicamilano.it.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi