Presso l’oratorio Don Bosco primo appuntamento del nuovo anno pastorale per i giovani dell’Azione Cattolica

di Luca COSTAMAGNA

Giovani Ac

Il settore giovani dell’Azione Cattolica vivrà la prima giornata di questo nuovo anno pastorale domenica 14 settembre. IncontrAci è ormai una felice tradizione che permette di incontrarsi da tutte le zone della Diocesi e vivere insieme l’inizio dell’anno. L’incontro, presso l’oratorio Don Bosco di Cesano Maderno (MB), avrà inizio alle 10, con l’accoglienza, l’animazione e i balli e in particolare il saluto ai 14enni reduci dalla “Notte dei passaggi”.

Prima della Santa Messa, celebrata alle 11.30 nella chiesa di Santo Stefano (piazza Arrigoni), saranno proiettate le foto e i video delle vacanze estive. Alle 12.30 il pranzo al sacco e il passaggio di consegne dei nuovi responsabili del settore giovani, che presenteranno le attività per l’anno 2014/2015, tra cui le date dei turni della Casa Zaccheo, la proposta spirituale del Cenacolo e l’iniziativa 3P, Pane – Parola – Poveri, ormai collaudata, che consiste nel distribuire the e panini ai più bisognosi.

«Io vorrei che noi giurassimo un patto che non conosce confini terreni né limiti temporali: l’unione nella preghiera», diceva il Beato Piergiorgio Frassati, grande testimone dell’Azione Cattolica. E infatti nel cammino proposto non mancherà anche quest’annol’appuntamento con “Adoro il Lunedì”, momento di preghiera che unisce tutti i giovani. Esistono già 5 sedi “ufficiali” dove al mattino ci si dà appuntamento per affidare insieme la propria giornata universitaria o lavorativa: a Milano presso la cappellina della stazione di Cadorna, la chiesa di San Pio X (via Villani 2) e la cappellina dell’Università degli Studi, a Caponago presso la chiesa parrocchiale e a Monza presso la cappella dell’ospedale.

IncontrAci sarà dunque un momento di grande festa e ritrovo, non tanto per lasciarsi l’estate alle spalle, quanto per riprendere insieme con fiducia e attesa il cammino proposto per questo nuovo anno pastorale, in cui l’Arcivescovo, con la Nota pastorale La ComunitàEducante, chiede proprio una speciale attenzione alle fasce più giovani delle comunità. IncontrAci si concluderà alle 15.30 con un momento di preghiera e affidamento.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi