È il decimo nella Diocesi di Milano. Sarà gestito dalla Cooperativa Intrecci in collaborazione con le Caritas del Decanato. Attiva anche una mensa per gravi emarginati

delpini emporio solidarietà rho_AJJT

Domenica 13 dicembre alle 12, in via Mazzolari 67 a Rho, sarà inaugurato il decimo Emporio della Solidarietà di Caritas Ambrosiana nella Diocesi di Milano. Interverranno: monsignor Mario Delpini, Arcivescovo di Milano; Stefano Lucchini, presidente della Robert F. Kennedy Human Rights Italia; Andrea Fanzago, responsabile Area Povertà Alimentare di Caritas Ambrosiana; Pietro Romano, sindaco di Rho.

Realizzato all’interno di un capannone di proprietà della parrocchia di San Paolo e ristrutturato grazie al contributo della Robert F. Kennedy Human Rights Italia, il nuovo Emporio della Solidarietà di Rho sarà gestito dalla Cooperativa Intrecci in collaborazione  con le Caritas parrocchiali del Decanato.

Nei locali riammodernati, le famiglie in condizione di necessità individuate dai centri di ascolto Caritas e dai servizi sociali del Comune, potranno scegliere tra gli scaffali prodotti alimentari, per l’igiene personale e per la casa, pagando alla cassa invece che con il denaro con una tessera a punti assegnata in base alle loro necessità. Accanto all’Emporio sarà anche attiva una mensa per persone gravemente emarginate, “Un posto a tavola”, affidata all’Associazione Briciole di Pane che rappresenta tutte le parrocchie cittadine.

Aperti nel territorio della Diocesi di Milano dal 2015, gli Empori sostengono le famiglie vulnerabili attraverso gli aiuti alimentari e l’accompagnamento sociale. La possibilità offerta alle famiglie di fare la spesa come se fossero in un qualsiasi supermercato tra un’ampia varietà di prodotti salvaguarda la dignità e favorisce la responsabilità delle persone. Il monitoraggio costante di operatori e volontari e il collegamento con la rete di servizi, pubblici e privati, permettono di avviare chi è in difficoltà verso il superamento dalla propria condizione di bisogno. Mentre le donazioni da parte della Grande distribuzione e gli acquisti realizzati da Caritas Ambrosiana garantiscono un approvvigionamento costante del magazzino.   

Voluti da Caritas Ambrosiana per affiancare il sistema tradizionale di distribuzione di aiuti alimentari attraverso i pacchi viveri nelle parrocchie, gli Empori si sono rivelati un’essenziale rete di protezione per le famiglie che si sono impoverite durante la crisi sociale che è seguita alla pandemia di Covid 19. Oltre che a Rho gli Empori della Solidarietà sono presenti a Milano nei quartieri di Niguarda, Lambrate e Barona, a Varese e Saronno (Va), a Molteno (Lc) Cesano Boscone (Mi) Garbagnate Milanese (Mi)San Giuliano Milanese (Mi). 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi