Dopo la scomparsa di mons. Citterio lo ha deciso l'amministratore apostolico cardinale Scola. La disposizione vale fino alla presa di possesso dell'Arcivescovo eletto

elli
L’amministratore apostolico, il cardinale Angelo Scola, ha affidato in forma delegata a monsignor Michele Elli le potestà e le facoltà di vicario episcopale della Zona pastorale IV dopo la scomparsa di mons. Giampaolo Citterio.

La disposizione vale durante la sede vacante e fino alla presa di possesso dell’Arcivescovo eletto. Mons. Elli mantiene l’attuale incarico di vicario della Zona VI.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi