Tradizionale Marcia ispirata al messaggio del Papa, promossa da associazioni e gruppi del territorio con le Comunità pastorali e le parrocchie e la collaborazione del Comune e del Politecnico

Marcia della Pace Lecco

Domenica 19 gennaio a Lecco è in programma la Marcia della Pace ispirata al messaggio di papa Francesco per la 53° Giornata mondiale (1 gennaio 2020).

Organizzano e promuovono l’iniziativa associazioni e gruppi del territorio (tra gli altri Acli, Azione Cattolica, Caritas, Cif, Comunione e liberazione, Comunità di via Gaggio, Meic, ecc), con le Comunità pastorali e le parrocchie della città e del Decanato, con la collaborazione del Polo territoriale di Lecco del Politecnico di Milano, per la concessione degli spazi, e il Comune di Lecco, per la disponibilità al momento di dialogo con i ragazzi nella Sala consiliare.

Con lo slogan «La pace come cammino di speranza» i partecipanti si ritroveranno alle 14.45 nel cortile del Politecnico, dover avrà luogo l’introduzione. Alle 15, nell’aula magna del Politecnico, «Servizio della memoria», testimonianze e video in ricordo di alcuni momenti di conflitto (Africa, Balcani anni Novanta e Seconda guerra mondiale a Lecco). Poi la Marcia si avvierà verso il centro della città.

Alle 16, in piazza Garibaldi, il flash mob «Conversione ecologica». Il secondo tratto della Marcia percorrerà via Roma fino a piazza XX Settembre. Alle 16.30, nella Basilica di San Nicolò, «Riconciliazione, solidarietà e fraternità», esperienze concrete di pace a Lecco e preghiera a cura dell’Azione Cattolica. A seguire, sul sagrato (o in oratorio in caso di maltempo) festa e merenda, con conclusione prevista entro le 17.45.

Nella giornata è previsto anche un momento speciale dedicato ai più giovani. Alle 15 i ragazzi dell’Ac e gli altri ragazzi presenti si recheranno nella Sala consiliare del Comune per un dialogo con gli amministratori in continuità con il cammino Acr «È la città giusta! – Piazza la Pace». Al termine, alle 16, raggiungeranno gli adulti in piazza Garibaldi da dove la manifestazione proseguirà unita.

La proposta è estesa a tutto il territorio lecchese, tutti sono invitati. Si consiglia il parcheggio a pagamento nell’area del mercato “La Piccola”.

L’impegno per la pace prevede poi altri due momenti di approfondimento, in fase di preparazione: a fine febbraio “Wind of change (Vento di cambiamento)”, serata di proiezione di un cortometraggio sui cambiamenti climatici, accompagnato dalle musiche del Coro Elikya per un originale progetto multimediale; una edizione di «Dialoghi di Pace», lettura integrale del messaggio del Papa con accompagnamento musicale.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi