Redazione

Non tutti sanno che importante nel rito del Battesimo non è tanto l’acqua in se stessa, ma il gesto che si compie con l’acqua: esserne immersi ed esserne lavati. Oppure che anche le comunità di rito romano possono celebrare il Battesimo per immersione. Su questi temi, e soprattutto sul racconto delle esperienze più significative per preparare adeguatamente genitori e padrini, e su che cosa sta accadendo nella pastorale 0-7 anni a Milano e in Italia, sabato 22 maggio, dalle 9.30 alle 12.30, presso la Sala Gnomo della parrocchia S. Ambrogio (via Lanzone 30/A – Vicolo Sant’Agostino), si terrà un incontro diocesano per catechisti battesimali, intitolato “‘Io ti battezzo’: iniziare alla vita cristiana”.
La mattinata, organizzata in collaborazione con Itl-Centro Ambrosiano, sarà dedicata nella prima parte a “Celebrare il Battesimo, oggi”, con una relazione di monsignor Claudio Magnoli, responsabile del Servizio per la Pastorale liturgica e segretario della Congregazione per il Rito ambrosiano. Seguirà un momento di confronto con i presenti su quanto si realizza nelle varie comunità pastorali e parrocchiali della diocesi.
A chiudere i lavori sarà monsignor Paolo Sartor, incaricato diocesano 0-7 anni, che illustrerà quanto sta avvenendo nella Diocesi di Milano a partire dalle linee pastorali date dal cardinale Dionigi Tettamanzi in Famiglia comunica la tua fede. Si illustreranno gli itinerari disponibili per la formazione degli operatori battesimali sul territorio e i nuovi sussidi pastorali che saranno pubblicati a maggio dal Centro Ambrosiano. Si tratta di due fronti sui quali la Commissione incaricata sta investendo su impulso dello stesso Arcivescovo, che non ha omesso, anche nell’intervento conclusivo al recente incontro dei Decani, di richiamare con forza l’importanza della pastorale pre e post-battesimale per l’insieme del rinnovamento dell’iniziazione cristiana nelle nostre comunità.
L’incontro di sabato 22 maggio è a partecipazione libera e gratuita.
Per ragioni organizzative è però chiesto di iscriversi via e-mail (iniziazione@diocesi.milano.it), fax (02.8556302) o telefono (02.8556227, ore 9-13). Non tutti sanno che importante nel rito del Battesimo non è tanto l’acqua in se stessa, ma il gesto che si compie con l’acqua: esserne immersi ed esserne lavati. Oppure che anche le comunità di rito romano possono celebrare il Battesimo per immersione. Su questi temi, e soprattutto sul racconto delle esperienze più significative per preparare adeguatamente genitori e padrini, e su che cosa sta accadendo nella pastorale 0-7 anni a Milano e in Italia, sabato 22 maggio, dalle 9.30 alle 12.30, presso la Sala Gnomo della parrocchia S. Ambrogio (via Lanzone 30/A – Vicolo Sant’Agostino), si terrà un incontro diocesano per catechisti battesimali, intitolato “‘Io ti battezzo’: iniziare alla vita cristiana”.La mattinata, organizzata in collaborazione con Itl-Centro Ambrosiano, sarà dedicata nella prima parte a “Celebrare il Battesimo, oggi”, con una relazione di monsignor Claudio Magnoli, responsabile del Servizio per la Pastorale liturgica e segretario della Congregazione per il Rito ambrosiano. Seguirà un momento di confronto con i presenti su quanto si realizza nelle varie comunità pastorali e parrocchiali della diocesi.A chiudere i lavori sarà monsignor Paolo Sartor, incaricato diocesano 0-7 anni, che illustrerà quanto sta avvenendo nella Diocesi di Milano a partire dalle linee pastorali date dal cardinale Dionigi Tettamanzi in Famiglia comunica la tua fede. Si illustreranno gli itinerari disponibili per la formazione degli operatori battesimali sul territorio e i nuovi sussidi pastorali che saranno pubblicati a maggio dal Centro Ambrosiano. Si tratta di due fronti sui quali la Commissione incaricata sta investendo su impulso dello stesso Arcivescovo, che non ha omesso, anche nell’intervento conclusivo al recente incontro dei Decani, di richiamare con forza l’importanza della pastorale pre e post-battesimale per l’insieme del rinnovamento dell’iniziazione cristiana nelle nostre comunità.L’incontro di sabato 22 maggio è a partecipazione libera e gratuita.Per ragioni organizzative è però chiesto di iscriversi via e-mail (iniziazione@diocesi.milano.it), fax (02.8556302) o telefono (02.8556227, ore 9-13).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi