"Cattolici nell'Italia di oggi. Un'agenda di speranza per il futuro del Paese" è il tema della 46� edizione, che si terrà a Reggio Calabria.�L'Arcivescovo guiderà� la rappresentanza ambrosiana, presieduta da mons. De Scalzi


Redazione

“Cattolici nell’Italia di oggi. Un’agenda di speranza per il futuro del Paese” è il tema della 46ª Settimana Sociale dei cattolici italiani, che si terrà a Reggio Calabria dal 14 al 17 ottobre.
La scelta di pensare a una “agenda di speranza”, ricorda monsignor Arrigo Miglio, vescovo di Ivrea e presidente del Comitato scientifico e organizzatore delle Settimane Sociali, «ha radici nella scorsa Settimana, quella del centenario, che fu celebrata nel 2007 a Pisa e Pistoia. Allora al centro del dibattito venne posto il bene comune, e l’interesse suscitato in quella circostanza ci ha fatto sentire l’esigenza di non abbandonare la riflessione, né fermarsi a principi generali».
Da qui, precisa monsignor Miglio, la scelta di «declinare il bene comune in alcuni temi concreti e proposte specifiche», alla luce di un cammino preparatorio durato circa due anni e fatto di «incontri con diocesi, aggregazioni ecclesiali, realtà del mondo sociale ed economico». L’obiettivo della Settimana, secondo il Comitato organizzatore, è giungere alla selezione di alcune questioni chiave, «problemi cruciali» sui quali suscitare una «mobilitazione di soggetti e interessi reali, vantando a proprio sostegno esperienze conoscitive e pratiche».

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi