Dal 5 all'8 luglio. Iscrizioni fino al 4 giugno


Redazione

Il tema del nascere (e del rinascere), come del resto le altre tematiche legate alle esperienze elementari della vita, sono al centro della riflessione che il Centro Studi di Spiritualità della Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale di Milano ha messo in programma per l’annuale settimana residenziale, che si svolgerà da lunedì 5 a giovedì 8 luglio presso Villa Cagnola di Gazzada (Va).
La formulazione del tema, “Nascere e rinascere. ‘Lo Spirito come verità della carne’”, prende l’avvio dal dialogo di Gesù con Nicodemo, dove alla nascita dalla carne viene affiancata la necessità di rinascere dallo Spirito, per poter vedere il regno di Dio. Nicodemo chiese a Gesù: «Come può un uomo nascere quando è già vecchio? Può egli entrare una seconda volta nel grembo di sua madre e nascere?». Gesù rispose: «In verità, in verità ti dico che se uno non è nato d’acqua e di Spirito, non può entrare nel regno di Dio. Quello che è nato dalla carne, è carne; e quello che è nato dallo Spirito, è spirito. Non ti meravigliare se ti ho detto: “Bisogna che nasciate di nuovo”» (Gv 3,4-7).
Al professor monsignor Giuseppe Angelini spetterà il compito di introdurre il corso e di formulare un primo approccio fenomenologico sulla necessità presente di un pensiero concernente l’origine della vita; seguirà un approccio filosofico al tema tenuto dal professor don Ermenegildo Conti che rifletterà sulla nascita come metafora della vita; al tema poi verranno dedicate due riflessioni bibliche, l’una sul nascere e rinascere nell’Antico Testamento (professor don Roberto Vignolo) e l’altra nel Nuovo Testamento (professor don Patrizio Rota Scalabrini). La conclusione del corso verrà affidata a Dom André Louf che ripercorrà il tema del corso a partire da alcune esemplificazioni tratte dalla tradizione spirituale cristiana.
Il corso è aperto a tutti (sacerdoti, seminaristi, religiosi/i, laici, insegnanti di religione…). Le iscrizioni si chiuderanno venerdì 4 giugno; la quota complessiva di partecipazione è di euro 290.
Info: tel. 02.863181 – fax 02.72003162 – info@ftis.it – www.teologiamilano.it Il tema del nascere (e del rinascere), come del resto le altre tematiche legate alle esperienze elementari della vita, sono al centro della riflessione che il Centro Studi di Spiritualità della Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale di Milano ha messo in programma per l’annuale settimana residenziale, che si svolgerà da lunedì 5 a giovedì 8 luglio presso Villa Cagnola di Gazzada (Va).La formulazione del tema, “Nascere e rinascere. ‘Lo Spirito come verità della carne’”, prende l’avvio dal dialogo di Gesù con Nicodemo, dove alla nascita dalla carne viene affiancata la necessità di rinascere dallo Spirito, per poter vedere il regno di Dio. Nicodemo chiese a Gesù: «Come può un uomo nascere quando è già vecchio? Può egli entrare una seconda volta nel grembo di sua madre e nascere?». Gesù rispose: «In verità, in verità ti dico che se uno non è nato d’acqua e di Spirito, non può entrare nel regno di Dio. Quello che è nato dalla carne, è carne; e quello che è nato dallo Spirito, è spirito. Non ti meravigliare se ti ho detto: “Bisogna che nasciate di nuovo”» (Gv 3,4-7).Al professor monsignor Giuseppe Angelini spetterà il compito di introdurre il corso e di formulare un primo approccio fenomenologico sulla necessità presente di un pensiero concernente l’origine della vita; seguirà un approccio filosofico al tema tenuto dal professor don Ermenegildo Conti che rifletterà sulla nascita come metafora della vita; al tema poi verranno dedicate due riflessioni bibliche, l’una sul nascere e rinascere nell’Antico Testamento (professor don Roberto Vignolo) e l’altra nel Nuovo Testamento (professor don Patrizio Rota Scalabrini). La conclusione del corso verrà affidata a Dom André Louf che ripercorrà il tema del corso a partire da alcune esemplificazioni tratte dalla tradizione spirituale cristiana.Il corso è aperto a tutti (sacerdoti, seminaristi, religiosi/i, laici, insegnanti di religione…). Le iscrizioni si chiuderanno venerdì 4 giugno; la quota complessiva di partecipazione è di euro 290.Info: tel. 02.863181 – fax 02.72003162 – info@ftis.it – www.teologiamilano.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi