Redazione

«Inonda di pace»: è lo slogan scelto dall’Azione cattolica ragazzi per il tradizionale incontro per la pace. Il Meeting della pace "va in onda" nel week-end del 6 e 7 febbraio quando circa 600 ragazzi accompagnati dai loro educatori e genitori si ritroveranno insieme per un pomeriggio di festa, gioco, riflessione, preghiera sul tema della pace. Nella Casa della carità di Milano (via Brambilla 12, il 7 ore 15.30-18), presso il Collegio Volta di Lecco (via Cairoli 77, il 6 ore 14.30-18), l’oratorio di S. Giuseppe di Azzate (Varese) (via Vittorio Veneto 13, il 7 ore 15-17.30) e l’oratorio S.Giovanni Bosco di Giussano (via Massimo d’Azeglio 32, il 6 ore 15-18) i ragazzi di Ac si impegneranno a ricercare la frequenza dell’Altro e a capire cosa vuol dire sintonizzarsi con le persone che si hanno accanto. Lo spiega Ilaria Fumagalli, responsabile Acr: «Ricercare la frequenza dell’altro significa imparare ad avere una particolare attenzione all’Altro per porsi in ascolto delle necessità, esigenze, bisogni in modo da poter individuare la bellezza del suono che unisce. Durante il Meeting si cercherà tramite attività e giochi di andare alla scoperta dei rumori (egoismo, invidia, pregiudizio, indifferenza) che rendono difficile la comunicazione. Il valore della pace e del dialogo sono importanti per un ragazzo dell’Acr per sapere costruire ponti di comunione laddove i ragazzi vivono: a scuola, in famiglia, con gli amici. La festa sarà il momento conclusivo per i gruppi per dire il loro "sì", per confermare la propria disponibilità a sintonizzarsi sull’Altro». Info: www.azionecattolicamilano.it. «Inonda di pace»: è lo slogan scelto dall’Azione cattolica ragazzi per il tradizionale incontro per la pace. Il Meeting della pace "va in onda" nel week-end del 6 e 7 febbraio quando circa 600 ragazzi accompagnati dai loro educatori e genitori si ritroveranno insieme per un pomeriggio di festa, gioco, riflessione, preghiera sul tema della pace. Nella Casa della carità di Milano (via Brambilla 12, il 7 ore 15.30-18), presso il Collegio Volta di Lecco (via Cairoli 77, il 6 ore 14.30-18), l’oratorio di S. Giuseppe di Azzate (Varese) (via Vittorio Veneto 13, il 7 ore 15-17.30) e l’oratorio S.Giovanni Bosco di Giussano (via Massimo d’Azeglio 32, il 6 ore 15-18) i ragazzi di Ac si impegneranno a ricercare la frequenza dell’Altro e a capire cosa vuol dire sintonizzarsi con le persone che si hanno accanto. Lo spiega Ilaria Fumagalli, responsabile Acr: «Ricercare la frequenza dell’altro significa imparare ad avere una particolare attenzione all’Altro per porsi in ascolto delle necessità, esigenze, bisogni in modo da poter individuare la bellezza del suono che unisce. Durante il Meeting si cercherà tramite attività e giochi di andare alla scoperta dei rumori (egoismo, invidia, pregiudizio, indifferenza) che rendono difficile la comunicazione. Il valore della pace e del dialogo sono importanti per un ragazzo dell’Acr per sapere costruire ponti di comunione laddove i ragazzi vivono: a scuola, in famiglia, con gli amici. La festa sarà il momento conclusivo per i gruppi per dire il loro "sì", per confermare la propria disponibilità a sintonizzarsi sull’Altro». Info: www.azionecattolicamilano.it.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi