Al Seminario di Seveso incontro dell'Osservatorio per mettere a fuoco le relazioni nel contesto dei nuovi mezzi di comunicazione


Redazione

Sulla base della positiva esperienza dell’Osservatorio 18/19enni, lo scorso anno la Pastorale giovanile ha istituito anche un Osservatorio giovani, che ha lo scopo di aiutare gli educatori (sacerdoti e laici, giovani e adulti) a guardare con sempre maggiore attenzione ai contesti pastorali, sociali e culturali in cui si alimentano i “vissuti” dei giovani.
L’Osservatorio intende supportare le persone impegnate nel difficile compito dell’educazione, partendo dalle loro esigenze e dai contenuti della proposta educativa cristiana che a loro spetta mediare attraverso nuove e concrete iniziative.
L’Osservatorio Giovani 2010 punta a mettere a fuoco la questione delle relazioni nel continente digitale. Sarà guidato dal professor Pier Cesare Rivoltella – ordinario di Didattica e tecnologie dell’istruzione presso la Facoltà di Scienze della formazione dell’Università Cattolica di Milano e direttore del Centro di ricerca sull’educazione ai media, all’informazione e alla tecnologia – e dai suoi collaboratori.
L’incontro è in programma sabato 30 ottobre, dalle 9 alle 12.30, presso il Seminario arcivescovile di Seveso (MB), sul tema “Ci sei? Sei connesso? Le relazioni nel continente digitale”. Si rivolge agli educatori dei gruppi giovanili (sacerdoti, laici, giovani, adulti) e alle persone interessate alla tematica (iscrizioni). Sulla base della positiva esperienza dell’Osservatorio 18/19enni, lo scorso anno la Pastorale giovanile ha istituito anche un Osservatorio giovani, che ha lo scopo di aiutare gli educatori (sacerdoti e laici, giovani e adulti) a guardare con sempre maggiore attenzione ai contesti pastorali, sociali e culturali in cui si alimentano i “vissuti” dei giovani.L’Osservatorio intende supportare le persone impegnate nel difficile compito dell’educazione, partendo dalle loro esigenze e dai contenuti della proposta educativa cristiana che a loro spetta mediare attraverso nuove e concrete iniziative.L’Osservatorio Giovani 2010 punta a mettere a fuoco la questione delle relazioni nel continente digitale. Sarà guidato dal professor Pier Cesare Rivoltella – ordinario di Didattica e tecnologie dell’istruzione presso la Facoltà di Scienze della formazione dell’Università Cattolica di Milano e direttore del Centro di ricerca sull’educazione ai media, all’informazione e alla tecnologia – e dai suoi collaboratori.L’incontro è in programma sabato 30 ottobre, dalle 9 alle 12.30, presso il Seminario arcivescovile di Seveso (MB), sul tema “Ci sei? Sei connesso? Le relazioni nel continente digitale”. Si rivolge agli educatori dei gruppi giovanili (sacerdoti, laici, giovani, adulti) e alle persone interessate alla tematica (iscrizioni).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi