Un percorso culturale e spirituale a Milano rivolto ai giovani per celebrare i giorni del Triduo con la Comunità delle Piccole Apostole della Carità, don Antonio Torresin e padre Bruno Pilati


Redazione

“E… sarà sempre Pasqua” è il titolo della proposta con cui l’Istituto Secolare Piccole Apostole della Carità, insieme a don Antonio Torresin e padre Bruno Pilati, invitano i giovani dai 16 anni a vivere e condividere un percorso culturale/spirituale a Milano per celebrare i giorni del Triduo pasquale.
L’itinerario si snoda tra incontri con persone, luoghi e opere d’arte significativi e capaci di suggerire il confronto, la riflessione e la condivisione. Tutto questo per tradurre, in stili di vita quotidiana, i valori cristiani riscoperti attraverso gli uomini e le realtà del nostro tempo.
L’esperienza concreta vissuta da Gesù nella sua passione, morte e risurrezione accompagna i giovani aiutandoli a scoprire che ogni esperienza umana attraverso le gioie, il dolore, la paura e il farsi dono si apre al mistero di una vita “nuova”.
A conclusione dell’itinerario è previsto un momento di rielaborazione personale e di gruppo perché si possa far tesoro di quanto si è potuto sperimentare.
Iscrizioni entro il 25 marzo.
Info: Luisa Minoli (tel. 031.625.111 – luisa.minoli@pl.lnf.it) “E… sarà sempre Pasqua” è il titolo della proposta con cui l’Istituto Secolare Piccole Apostole della Carità, insieme a don Antonio Torresin e padre Bruno Pilati, invitano i giovani dai 16 anni a vivere e condividere un percorso culturale/spirituale a Milano per celebrare i giorni del Triduo pasquale.L’itinerario si snoda tra incontri con persone, luoghi e opere d’arte significativi e capaci di suggerire il confronto, la riflessione e la condivisione. Tutto questo per tradurre, in stili di vita quotidiana, i valori cristiani riscoperti attraverso gli uomini e le realtà del nostro tempo.L’esperienza concreta vissuta da Gesù nella sua passione, morte e risurrezione accompagna i giovani aiutandoli a scoprire che ogni esperienza umana attraverso le gioie, il dolore, la paura e il farsi dono si apre al mistero di una vita “nuova”.A conclusione dell’itinerario è previsto un momento di rielaborazione personale e di gruppo perché si possa far tesoro di quanto si è potuto sperimentare.Iscrizioni entro il 25 marzo.Info: Luisa Minoli (tel. 031.625.111 – luisa.minoli@pl.lnf.it) – – Il programma (http://www.lanostrafamiglia.it/news/032010volantino_pasqua.pdf)

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi