Redazione

I giovani senza speranza, gli stranieri senza cittadinanza, i lavoratori senza lavoro, le famiglie divise, le persone sole: cinque malattie del nostro tempo, forse le piaghe più diffuse nella città. L’Arcivescovo, il cardinale Dionigi Tettamanzi, nella sua lettera per la visita alle famiglie in occasione del Natale 2010 «Se qualcuno mi apre la porta» (Centro Ambrosiano, pagine 32, euro 0.60) ha pensato di visitare tutte queste situazioni, entrando nel vissuto, parlando a persone reali, e non attraverso le statistiche e i discorsi generali.
Quello dell’Arcivescovo è un messaggio di speranza e di salvezza: «Sono convinto – scrive – che ogni incontro possa essere un’occasione per intuire parole di consolazione e promesse di benedizione». Il libretto viene diffuso in occasione della visita alle famiglie portata ogni anno direttamente nelle case da preti e loro collaboratori. Sul retro di copertina per le parrocchie è possibile richiedere la personalizzazione gratuita (per informazioni: tel. 02.6713161; e-mail: libri@chiesadimilano.it).
Anche quest’anno l’Arcivescovo, oltre che alle famiglie, scrive una lettera anche a tutti i bambini della Diocesi durante l’Avvento. «Santi subito» (Centro Ambrosiano, 3 euro) è il titolo del libretto a colori con testi e disegni, al quale è allegato anche un cd con una canzone a cura dell’Antoniano di Bologna. I giovani senza speranza, gli stranieri senza cittadinanza, i lavoratori senza lavoro, le famiglie divise, le persone sole: cinque malattie del nostro tempo, forse le piaghe più diffuse nella città. L’Arcivescovo, il cardinale Dionigi Tettamanzi, nella sua lettera per la visita alle famiglie in occasione del Natale 2010 «Se qualcuno mi apre la porta» (Centro Ambrosiano, pagine 32, euro 0.60) ha pensato di visitare tutte queste situazioni, entrando nel vissuto, parlando a persone reali, e non attraverso le statistiche e i discorsi generali.Quello dell’Arcivescovo è un messaggio di speranza e di salvezza: «Sono convinto – scrive – che ogni incontro possa essere un’occasione per intuire parole di consolazione e promesse di benedizione». Il libretto viene diffuso in occasione della visita alle famiglie portata ogni anno direttamente nelle case da preti e loro collaboratori. Sul retro di copertina per le parrocchie è possibile richiedere la personalizzazione gratuita (per informazioni: tel. 02.6713161; e-mail: libri@chiesadimilano.it).Anche quest’anno l’Arcivescovo, oltre che alle famiglie, scrive una lettera anche a tutti i bambini della Diocesi durante l’Avvento. «Santi subito» (Centro Ambrosiano, 3 euro) è il titolo del libretto a colori con testi e disegni, al quale è allegato anche un cd con una canzone a cura dell’Antoniano di Bologna.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi