Ad Arese il 6° Forum Giovani del Movimento Giovanile Salesiano


Redazione

“Cercatori di infinito. Costruttori di storia” è lo slogan del 6° Forum Giovani del Movimento Giovanile Salesiano, in programma ad Arese (Mi), sabato 6 e domenica 7 febbraio.
La forte sottolineatura della dimensione educativa in tutte le attività e gli eventi dell’anno pastorale 2009-2010 si situa in continuità con i numerosi appelli che la società civile ed ecclesiale fanno relativamente all’“emergenza educativa”, e in sintonia con la scelta che la Conferenza Episcopale Italiana ha fatto rispetto alla tematica pastorale per il prossimo decennio 2010-2020, fortemente sbilanciata sull’educazione e l’evangelizzazione. È inoltre in linea con le indicazioni del Rettor Maggiore salesiano don Pascual Chávez (IX Successore di Don Bosco), che sollecita tutti i salesiani del mondo a un rinnovato impegno per l’educazione dei giovani.
Nelle due giornate – rivolte ai giovani dai 18 ai 30 anni che vivono l’esperienza del Movimento Giovanile Salesiano nelle opere dei Salesiani e delle Figlie di Maria Ausiliatrice della Lombardia, della Svizzera e dell’Emilia-Romagna – saranno posti a tema l’educazione e l’evangelizzazione attraverso tre momenti:
“Educazione ed evangelizzazione sul campo”, una tavola rotonda a più voci e con più “linguaggi” per confrontarsi con l’esperienza concreta nell’ambito della vita consacrata, della scuola, dell’oratorio e della emarginazione e devianza;
“Da 150 anni educatori ed evangelizzatori”, lo spettacolo teatrale Mastro Boschetto tra ritocchi e marmocchi, ideato e realizzato dai giovani Salesiani della Comunità di Nave (Bs), che propone la rilettura dell’opera educativa ed evangelizzatrice di Don Bosco;
“Evangelizzazione ed educazione: il mistero della loro unità differente”, un intervento di approfondimento e riflessione per cogliere come sia possibile coniugare educazione ed evangelizzazione.
Lo spettacolo del sabato sera, presso il Cinema Teatro di Arese, è aperto a tutti (per prenotazioni: cspgile.milano@salesiani.it). Il Forum avrà il suo culmine nella celebrazione eucaristica di domenica alle 15, presieduta dall’Ispettore dei Salesiani di Lombardia ed Emilia-Romagna, don Agostino Sosio. Al termine della manifestazione verrà consegnato a tutti i partecipanti il testo della Cei Cercatori di Dio, per continuare la riflessione. “Cercatori di infinito. Costruttori di storia” è lo slogan del 6° Forum Giovani del Movimento Giovanile Salesiano, in programma ad Arese (Mi), sabato 6 e domenica 7 febbraio.La forte sottolineatura della dimensione educativa in tutte le attività e gli eventi dell’anno pastorale 2009-2010 si situa in continuità con i numerosi appelli che la società civile ed ecclesiale fanno relativamente all’“emergenza educativa”, e in sintonia con la scelta che la Conferenza Episcopale Italiana ha fatto rispetto alla tematica pastorale per il prossimo decennio 2010-2020, fortemente sbilanciata sull’educazione e l’evangelizzazione. È inoltre in linea con le indicazioni del Rettor Maggiore salesiano don Pascual Chávez (IX Successore di Don Bosco), che sollecita tutti i salesiani del mondo a un rinnovato impegno per l’educazione dei giovani.Nelle due giornate – rivolte ai giovani dai 18 ai 30 anni che vivono l’esperienza del Movimento Giovanile Salesiano nelle opere dei Salesiani e delle Figlie di Maria Ausiliatrice della Lombardia, della Svizzera e dell’Emilia-Romagna – saranno posti a tema l’educazione e l’evangelizzazione attraverso tre momenti:“Educazione ed evangelizzazione sul campo”, una tavola rotonda a più voci e con più “linguaggi” per confrontarsi con l’esperienza concreta nell’ambito della vita consacrata, della scuola, dell’oratorio e della emarginazione e devianza;“Da 150 anni educatori ed evangelizzatori”, lo spettacolo teatrale Mastro Boschetto tra ritocchi e marmocchi, ideato e realizzato dai giovani Salesiani della Comunità di Nave (Bs), che propone la rilettura dell’opera educativa ed evangelizzatrice di Don Bosco;“Evangelizzazione ed educazione: il mistero della loro unità differente”, un intervento di approfondimento e riflessione per cogliere come sia possibile coniugare educazione ed evangelizzazione.Lo spettacolo del sabato sera, presso il Cinema Teatro di Arese, è aperto a tutti (per prenotazioni: cspgile.milano@salesiani.it). Il Forum avrà il suo culmine nella celebrazione eucaristica di domenica alle 15, presieduta dall’Ispettore dei Salesiani di Lombardia ed Emilia-Romagna, don Agostino Sosio. Al termine della manifestazione verrà consegnato a tutti i partecipanti il testo della Cei Cercatori di Dio, per continuare la riflessione.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi