Redazione

Presso il Teatro Giovanni XXIII (via Matteotti 57) a Cusano Milanino, dalle parrocchie cittadine e del Centro culturale Giovanni XXIII sono stati organizzati tre eventi per la Quaresima. Mercoledì scorso ha portato la sua testimonianza il dottor Mario Melazzini, il primario medico oncologo che da qualche anno è malato di sclerosi amiotrofica (Sla) e ha scritto anche un libro Come la malattia che mi uccide, mi ha insegnato a vivere. Mercoledì 10 marzo, alle 21, è in programma un incontro sul tema «Ho trovato nella fede l’energia…», con Carlo Castagna di Erba. Sabato 20 marzo, alle 21, si terrà il musical, ricordando Giovanni Paolo II, Non abbiate paura…. È uno spettacolo dedicato alla figura e al pontificato di Karol Wojtyla, l’uomo “venuto da lontano”, al quale è dedicato il sagrato della chiesa parrocchiale di Cusano Milanino. È costruito come un grande affresco, ove il canto, la musica, le immagini e la recitazione si fondono in un risultato artistico molto coinvolgente. I brani sono eseguiti dall’orchestra Filarmonica di Limbiate e dal Coro S. Cecilia di Nova Milanese. È un evento culturale rivolto a tutti, religiosi e laici, perché con le parole e le immagini di Giovanni Paolo II si ricorda un uomo che ha fatto la storia e che ha lasciato un grande patrimonio di umanità e spiritualità nelle coscienze. L’ingresso a ogni serata è libero, ma è gradito un contributo per sostenere la realizzazione dello spettacolo. Presso il Teatro Giovanni XXIII (via Matteotti 57) a Cusano Milanino, dalle parrocchie cittadine e del Centro culturale Giovanni XXIII sono stati organizzati tre eventi per la Quaresima. Mercoledì scorso ha portato la sua testimonianza il dottor Mario Melazzini, il primario medico oncologo che da qualche anno è malato di sclerosi amiotrofica (Sla) e ha scritto anche un libro Come la malattia che mi uccide, mi ha insegnato a vivere. Mercoledì 10 marzo, alle 21, è in programma un incontro sul tema «Ho trovato nella fede l’energia…», con Carlo Castagna di Erba. Sabato 20 marzo, alle 21, si terrà il musical, ricordando Giovanni Paolo II, Non abbiate paura…. È uno spettacolo dedicato alla figura e al pontificato di Karol Wojtyla, l’uomo “venuto da lontano”, al quale è dedicato il sagrato della chiesa parrocchiale di Cusano Milanino. È costruito come un grande affresco, ove il canto, la musica, le immagini e la recitazione si fondono in un risultato artistico molto coinvolgente. I brani sono eseguiti dall’orchestra Filarmonica di Limbiate e dal Coro S. Cecilia di Nova Milanese. È un evento culturale rivolto a tutti, religiosi e laici, perché con le parole e le immagini di Giovanni Paolo II si ricorda un uomo che ha fatto la storia e che ha lasciato un grande patrimonio di umanità e spiritualità nelle coscienze. L’ingresso a ogni serata è libero, ma è gradito un contributo per sostenere la realizzazione dello spettacolo.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi