Non mancano le proposte a livello locale e nel resto d'Italia. Sono occasioni per riscoprire la «calma interiore - dice l'Arcivescovo - che sa fare ordine nel caos degli impegni, ci apre alla preghiera e alla contemplazione dei doni di Dio»

Luisa BOVE
Redazione

Estate tempo di vacanza. Per qualcuno è già iniziata, altri sono alle prese in questi giorni con la maturità o gli esami universitari, altri ancora attendono le meritate ferie. «La vacanza estiva – dice l’Arcivescovo – è dai più desiderata come momento di pausa, e dunque di riposo, dai ritmi intensi, affannati e spesso frenetici della vita quotidiana». Ma certo non può essere pensata come semplice “non far nulla”. È l’occasione piuttosto per riscoprire «le cose essenziali, più belle e più vere della nostra vita, che riportano agli affetti più profondi e alle relazioni più significative, alla valorizzazione della bellezza della natura e dell’arte, al gusto di rivivere la calma del ritmo naturale del tempo».
L’Arcivescovo raccomanda a tutti un «vero riposo, per il corpo e per l’anima», perché solo così «possiamo ritrovare il nostro “io” e possederci in vera libertà». Tettamanzi va oltre, invita a riscoprire la dimensione del «silenzio» e dice: «C’è bisogno di quella calma interiore che sola sa fare ordine nel caos degli impegni, ci fa riconoscere ciò che è essenziale e decisivo nella vita, ci rende interiormente liberi, ci apre alla preghiera e alla contemplazione dei doni – nel creato, nelle opere dell’uomo, nel cuore di ciascuno – che l’amore di Dio sparge senza sosta e senza misura».
Per chi desidera prendersi una pausa per meditare, pregare e lasciarsi nutrire da qualche pagina della Bibbia in Diocesi le proposte non mancano, magari raggiungendo qualche bella località o un’oasi di pace in mezzo al verde. A Selva di Val Gardena (Bz), per esempio, i Gesuiti organizzano 4 corsi per sposi e genitori: 11-18 luglio, “Sara e Abramo ovvero l’inedito come esperienza di Dio” (intervengono le famiglie Bovani e Tibaldi con padre Gian Giacomo Rotelli); 18-25 luglio, “I rapporti tra fratelli e lo sguardo dei genitori sui figli” (con Mariateresa Zattoni e Gilberto Gillini); 25-1 agosto, “Ritratto d’amore” (1 Cor 13), con don Aristide Fumagalli; 29 agosto-5 settembre, “In cammino con un popolo… la nostra vita alla luce del libro del Deuteronomio” (con padre Stefano Bittasi). Per i giovani (universitari e lavoratori) dai 19 ai 35 anni, i periodi sono due con duplice proposta: 1-12 agosto, “Il rischio di scegliere. Un itinerario verso scelte consapevoli” (con padre Andrea Dall’Asta e padre Stefano Titta), oppure “Lettura del Vangelo di Marco” (cap. 13-16), con padre Silvano Fausti; 12-23 agosto, “Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia” (Mt 5,6), con padre Silvano Fausti e Gherardo Colombo, oppure “Stendi su me il lembo del tuo mantello” (Rut 3,9), laboratorio di psicodramma biblico con Beppe Bertagna. Infine, dal 5 al 10 settembre, «ci sarà la possibilità di entrare in una più intensa esperienza di preghiera, in clima di silenzio, per capire meglio come orientare la propria vita alla luce del Vangelo». Il ritiro di preghiera sarà guidato da padre Stefano Bittasi. Info: tel. 0471.793367; selva@gesuiti.it; www.gesuiti-selva.it
L’Azione Cattolica organizza un corso di esercizi spirituali per adulti dal 30 agosto al 4 settembre a Villa Sacro Cuore di Triuggio, dal titolo “Signore insegnaci a pregare”; predicherà don Luciano Andriolo, assistente diocesano Ac. Info: Azione Cattolica (tel. 02.58391328), oppure Triuggio (tel. 0362.919322).
L’Opera della Regalità, invece, organizza un corso di esercizi spirituali per laici dal 6 all’11 settembre a Erba, presso l’Oasi S. Maria degli Angeli su “Il ‘segno’ di Cana” (Gv 2,5), con don Giovanni Colognesi; per giovani dal 27 luglio al 1° agosto a Chiusi della Verna (Ar) presso Casa Madonna delle Rose con don Lucangelo De Cantis, oppure dal 20 al 25 agosto ad Alessano (Le) presso il Centro di spiritualità “Don Tonino Bello” (con don Davide Errico); per famiglie dal 2 al 7 agosto a Foligno (Pg), presso Villa La Quiete, con monsignor Dante Lafranconi. Info: tel. 02.80509605; opera.regalita@tiscali.it. Estate tempo di vacanza. Per qualcuno è già iniziata, altri sono alle prese in questi giorni con la maturità o gli esami universitari, altri ancora attendono le meritate ferie. «La vacanza estiva – dice l’Arcivescovo – è dai più desiderata come momento di pausa, e dunque di riposo, dai ritmi intensi, affannati e spesso frenetici della vita quotidiana». Ma certo non può essere pensata come semplice “non far nulla”. È l’occasione piuttosto per riscoprire «le cose essenziali, più belle e più vere della nostra vita, che riportano agli affetti più profondi e alle relazioni più significative, alla valorizzazione della bellezza della natura e dell’arte, al gusto di rivivere la calma del ritmo naturale del tempo».L’Arcivescovo raccomanda a tutti un «vero riposo, per il corpo e per l’anima», perché solo così «possiamo ritrovare il nostro “io” e possederci in vera libertà». Tettamanzi va oltre, invita a riscoprire la dimensione del «silenzio» e dice: «C’è bisogno di quella calma interiore che sola sa fare ordine nel caos degli impegni, ci fa riconoscere ciò che è essenziale e decisivo nella vita, ci rende interiormente liberi, ci apre alla preghiera e alla contemplazione dei doni – nel creato, nelle opere dell’uomo, nel cuore di ciascuno – che l’amore di Dio sparge senza sosta e senza misura».Per chi desidera prendersi una pausa per meditare, pregare e lasciarsi nutrire da qualche pagina della Bibbia in Diocesi le proposte non mancano, magari raggiungendo qualche bella località o un’oasi di pace in mezzo al verde. A Selva di Val Gardena (Bz), per esempio, i Gesuiti organizzano 4 corsi per sposi e genitori: 11-18 luglio, “Sara e Abramo ovvero l’inedito come esperienza di Dio” (intervengono le famiglie Bovani e Tibaldi con padre Gian Giacomo Rotelli); 18-25 luglio, “I rapporti tra fratelli e lo sguardo dei genitori sui figli” (con Mariateresa Zattoni e Gilberto Gillini); 25-1 agosto, “Ritratto d’amore” (1 Cor 13), con don Aristide Fumagalli; 29 agosto-5 settembre, “In cammino con un popolo… la nostra vita alla luce del libro del Deuteronomio” (con padre Stefano Bittasi). Per i giovani (universitari e lavoratori) dai 19 ai 35 anni, i periodi sono due con duplice proposta: 1-12 agosto, “Il rischio di scegliere. Un itinerario verso scelte consapevoli” (con padre Andrea Dall’Asta e padre Stefano Titta), oppure “Lettura del Vangelo di Marco” (cap. 13-16), con padre Silvano Fausti; 12-23 agosto, “Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia” (Mt 5,6), con padre Silvano Fausti e Gherardo Colombo, oppure “Stendi su me il lembo del tuo mantello” (Rut 3,9), laboratorio di psicodramma biblico con Beppe Bertagna. Infine, dal 5 al 10 settembre, «ci sarà la possibilità di entrare in una più intensa esperienza di preghiera, in clima di silenzio, per capire meglio come orientare la propria vita alla luce del Vangelo». Il ritiro di preghiera sarà guidato da padre Stefano Bittasi. Info: tel. 0471.793367; selva@gesuiti.it; www.gesuiti-selva.itL’Azione Cattolica organizza un corso di esercizi spirituali per adulti dal 30 agosto al 4 settembre a Villa Sacro Cuore di Triuggio, dal titolo “Signore insegnaci a pregare”; predicherà don Luciano Andriolo, assistente diocesano Ac. Info: Azione Cattolica (tel. 02.58391328), oppure Triuggio (tel. 0362.919322).L’Opera della Regalità, invece, organizza un corso di esercizi spirituali per laici dal 6 all’11 settembre a Erba, presso l’Oasi S. Maria degli Angeli su “Il ‘segno’ di Cana” (Gv 2,5), con don Giovanni Colognesi; per giovani dal 27 luglio al 1° agosto a Chiusi della Verna (Ar) presso Casa Madonna delle Rose con don Lucangelo De Cantis, oppure dal 20 al 25 agosto ad Alessano (Le) presso il Centro di spiritualità “Don Tonino Bello” (con don Davide Errico); per famiglie dal 2 al 7 agosto a Foligno (Pg), presso Villa La Quiete, con monsignor Dante Lafranconi. Info: tel. 02.80509605; opera.regalita@tiscali.it. Corsi, esercizi e relax – Il Centro studi di spiritualità della Facoltà Teologica organizza un corso residenziale dal 6 al 9 luglio a Gazzada (Va) sul tema “Nessun idolo. Cultura contemporanea e spiritualità cristiana” (info: tel. 02.863181).Villa Sacro Cuore di Triuggio, nel cuore della Brianza, dal 2 al 22 agosto ospita chi desidera trascorrere un periodo di vacanza in un luogo tranquillo, con la possibilità di pregare, partecipare alla messa quotidiana e prendere parte a iniziative culturali-religiose. Dal 28 al 30 agosto esercizi vocazionali per giovani tenuti da padre Antonio Genziani. Dall’11 al 16 ottobre esercizi spirituali per sacerdoti predicati da padre Francesco Redaelli, oppure dall’8 al 13 novembre da don Sergio Gianelli. Per i preti e i diaconi dal 23 al 28 agosto esercizi spirituali a Barzio (Lc) predicati da monsignor Franco Brovelli (info: 0341.998170) e nelle stesse date a Eupilio (Co) su “Abramo: la giustizia che viene dalla fede” tenuti da don Pierantonio Tremolada (info: 031.655602). – – Settimane bibliche e convegni –

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi