Il tema dell'ultimo libro dell'Arcivescovo al centro di un convegno al Collegio San Carlo. Nell'incontro sarà presentato il concorso per progettare percorsi didattici innovativi di "Cittadinanza e Costituzione"

Mauro COLOMBO
Redazione

“Senza solidarietà non c’è futuro”, il titolo del libro del cardinale Dionigi Tettamanzi recentemente pubblicato dalla San Paolo – che ha già raggiunto la terza ristampa a pochi giorni dalla sua uscita in libreria – è il tema del convegno promosso dalla Curia Arcivescovile in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale di Milano e il Centro di Servizi per il Volontariato nella Provincia di Milano, in programma giovedì 18 giugno, dalle 9.30 alle 13, presso il teatro del Collegio San Carlo (via Morozzo della Rocca 12, Milano).
Al centro dei lavori, l’integrazione del volontariato nei percorsi educativi delle scuole secondarie di primo e secondo grado. Nel corso della mattinata, dopo l’introduzione di don Michele Di Tolve, responsabile del Servizio Irc e della Pastorale scolastica della Diocesi, è prevista la presentazione del volume dell’Arcivescovo a cura di monsignor Eros Monti, Vicario episcopale per la vita sociale.
Tra gli altri interventi in programma, quello di Chiara Sequi, dell’Ufficio Supporto Autonomia dell’Usp di Milano, è mirato a presentare il bando di concorso lanciato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per la progettazione e la sperimentazione di percorsi di innovazione organizzativa e didattica dell’insegnamento di “Cittadinanza e Costituzione”.
Questo bando – on line su www.indire.it dal 27 maggio e indirizzato alle scuole di ogni ordine e grado – può rappresentare, all’interno dell’autonoma progettualità delle scuole, un importante stimolo per l’avvio o il consolidamento di percorsi formativi innovativi, per la valorizzazione e la diffusione delle migliori pratiche didattiche, per una significativa sperimentazione dell’insegnamento di “Cittadinanza e Costituzione” e per una maggiore conoscenza della “Carta fondamentale” della nostra democrazia. Le scuole interessate a partecipare al bando – sia singolarmente, sia in forma associata – devono compilare la relativa domanda on line entro le 16 del 22 giugno (info: helpcittadinanza@indire.it – smassobrio@istruzione.lombardia.it).
Per confermare l’adesione al convegno: fax 02.56666719 – chiara.sequi@gmail.com
Info: tel. 02.56666703 (h 9-17). “Senza solidarietà non c’è futuro”, il titolo del libro del cardinale Dionigi Tettamanzi recentemente pubblicato dalla San Paolo – che ha già raggiunto la terza ristampa a pochi giorni dalla sua uscita in libreria – è il tema del convegno promosso dalla Curia Arcivescovile in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale di Milano e il Centro di Servizi per il Volontariato nella Provincia di Milano, in programma giovedì 18 giugno, dalle 9.30 alle 13, presso il teatro del Collegio San Carlo (via Morozzo della Rocca 12, Milano).Al centro dei lavori, l’integrazione del volontariato nei percorsi educativi delle scuole secondarie di primo e secondo grado. Nel corso della mattinata, dopo l’introduzione di don Michele Di Tolve, responsabile del Servizio Irc e della Pastorale scolastica della Diocesi, è prevista la presentazione del volume dell’Arcivescovo a cura di monsignor Eros Monti, Vicario episcopale per la vita sociale.Tra gli altri interventi in programma, quello di Chiara Sequi, dell’Ufficio Supporto Autonomia dell’Usp di Milano, è mirato a presentare il bando di concorso lanciato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per la progettazione e la sperimentazione di percorsi di innovazione organizzativa e didattica dell’insegnamento di “Cittadinanza e Costituzione”.Questo bando – on line su www.indire.it dal 27 maggio e indirizzato alle scuole di ogni ordine e grado – può rappresentare, all’interno dell’autonoma progettualità delle scuole, un importante stimolo per l’avvio o il consolidamento di percorsi formativi innovativi, per la valorizzazione e la diffusione delle migliori pratiche didattiche, per una significativa sperimentazione dell’insegnamento di “Cittadinanza e Costituzione” e per una maggiore conoscenza della “Carta fondamentale” della nostra democrazia. Le scuole interessate a partecipare al bando – sia singolarmente, sia in forma associata – devono compilare la relativa domanda on line entro le 16 del 22 giugno (info: helpcittadinanza@indire.it – smassobrio@istruzione.lombardia.it).Per confermare l’adesione al convegno: fax 02.56666719 – chiara.sequi@gmail.comInfo: tel. 02.56666703 (h 9-17).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi