Telenova, Radio Marconi e il Portale diocesano la trasmetteranno� stasera�dall'Istituto� don Gnocchi�di Milano. Tema, "La�morale:� cammino di santità". Fino a giovedì poi sarà possibile inviare domande al Cardinale che risponderà on line -

Carlo ROSSI
Redazione

Stasera Telenova (dalle 20.45), Radio Marconi e www.chiesadimilano.it (dalle 21) trasmetteranno dall’Istituto Don Gnocchi di Milano la terza catechesi quaresimale dell’Arcivescovo. Il cardinale Tettamanzi rifletterà su “La morale: cammino di santità”, prendendo spunto dal brano della prima lettera di San Paolo ai Tessalonicesi (4,1b-12), “Possiate progredire ancora di più”.
Le riflessioni che l’Arcivescovo sviluppa nei martedì di Quaresima si fondano sul tema del Battesimo come sacramento della fede e dono della vita nuova. Nell’anno dedicato alla figura di Paolo, la catechesi prende spunto e si arricchisce proprio dalle lettere paoline, in particolare dai brani che il nuovo Lezionario ambrosiano propone come seconda lettura per le domeniche di Quaresima.
La struttura della catechesi è semplice. Dopo il segno della croce e il saluto dell’Arcivescovo, si prega con le parole della commemorazione del Battesimo del vespero del giorno. Viene poi annunciata la parola di Dio: il brano della lettera di Paolo. Segue poi la catechesi vera e propria dell’Arcivescovo, conclusa con la preghiera del Padre Nostro e la benedizione finale.
Fino a giovedì 19 marzo, entro le 10, sarà possibile inviare al cardinale Tettamanzi le domande sulla catechesi di stasera: con una mail all’indirizzo di posta elettronica catechesi@chiesadimilano.it o per fax al numero 02.8556312. Il Cardinale risponderà venerdì 20 marzo alle 12 in video su YouTube e su www.chiesadimilano.it
Stasera Telenova (dalle 20.45), Radio Marconi e www.chiesadimilano.it (dalle 21) trasmetteranno dall’Istituto Don Gnocchi di Milano la terza catechesi quaresimale dell’Arcivescovo. Il cardinale Tettamanzi rifletterà su “La morale: cammino di santità”, prendendo spunto dal brano della prima lettera di San Paolo ai Tessalonicesi (4,1b-12), “Possiate progredire ancora di più”.Le riflessioni che l’Arcivescovo sviluppa nei martedì di Quaresima si fondano sul tema del Battesimo come sacramento della fede e dono della vita nuova. Nell’anno dedicato alla figura di Paolo, la catechesi prende spunto e si arricchisce proprio dalle lettere paoline, in particolare dai brani che il nuovo Lezionario ambrosiano propone come seconda lettura per le domeniche di Quaresima.La struttura della catechesi è semplice. Dopo il segno della croce e il saluto dell’Arcivescovo, si prega con le parole della commemorazione del Battesimo del vespero del giorno. Viene poi annunciata la parola di Dio: il brano della lettera di Paolo. Segue poi la catechesi vera e propria dell’Arcivescovo, conclusa con la preghiera del Padre Nostro e la benedizione finale.Fino a giovedì 19 marzo, entro le 10, sarà possibile inviare al cardinale Tettamanzi le domande sulla catechesi di stasera: con una mail all’indirizzo di posta elettronica catechesi@chiesadimilano.it o per fax al numero 02.8556312. Il Cardinale risponderà venerdì 20 marzo alle 12 in video su YouTube e su www.chiesadimilano.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi