Una comunità-alloggio a Casatenovo risponde a esigenze di ospitalità temporanea, soggiorni di sollievo e avvicinamento alla residenzialità

Marcello VILLANI

Nel decanato di Missaglia c’è una realtà benemerita per l’aiuto che fornisce ai disabili e, soprattutto, alle loro famiglie. Si tratta della comunità alloggio “La mia casa” di Casatenovo, ospitata in un’ala della casa di riposo “Maria Monzini” (via Manzoni 26). Gestita dalla cooperativa “La vecchia quercia” di Calolziocorte attraverso una convenzione con Retesalute (azienda consortile di 24 Comuni del Meratese e la Provincia di Lecco), “La mia casa” risponde alle esigenze di ospitalità temporanea da utilizzare nell’ambito del pronto intervento (impossibilità a rimanere al proprio domicilio per malattia o ricovero ospedaliero di un familiare, per lutto o altro), oltre che per i soggiorni di sollievo alla famiglia e per i percorsi di avvicinamento alla residenzialità.
Il presidente della comunità è don Sergio Zambenetti, parroco della comunità pastorale di Casatenovo “Maria Regina di tutti i Santi” (che comprende le parrocchie S. Giorgio, S. Biagio in Galgiana, S. Carlo in Valaperta, S. Gaetano in Rogoredo e S. Mauro in Campofiorenzo), nata il 1° dicembre 2006. Don Sergio non ha dubbi sulla necessità di questa struttura, nata ancor prima della comunità pastorale: «Infatti questa è nata nel 2005 e ha avuto subito successo. È stata fortemente voluta da don Franco Annoni, mio predecessore e ora residente con incarichi pastorali nella comunità pastorale. Appoggiandosi alla Rsa “Maria Monzini”, la comunità alloggio per disabili può contare su 10 posti per disabili fisici autosufficienti e non. Riesce a rispondere alle esigenze delle famiglie e dei genitori di disabili che, diventando anziani, non hanno più la possibilità di accudire questi ragazzi che vanno dai 18 anni in su». 
 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi