Redazione

L’iniziativa dell’Azione Cattolica Ragazzi per il periodo dell’Avvento si chiama “Sulla frequenza di Gesù”. È questo anche il titolo di uno strumento di preghiera destinato ai ragazzi dell’Azione cattolica. Si tratta di un quaderno, che si trova in tutte le librerie cattoliche e viene distribuito ai soci Ac, che riprende l’input scelto quest’anno dall’Acr per diffondere il messaggio del Vangelo, ovvero la relazione con la musica: con Gesù come compagno di viaggio è tutta un’altra musica anche la vita di tutti i giorni.
Il libretto riprende i brani del Vangelo della Messa domenicale: ogni giorno dei versetti da meditare e attraverso i quali mettersi in relazione con la Parola di Gesù. Nelle stesse pagine c’è un box con la spiegazione di parole difficili e inoltre è prevista un’altra sezione nella quale c’è il commento al Vangelo, scritto a mo’ di dialogo fra genitori e figli. «L’idea – racconta Ilaria Fumagalli, responsabile Acr – è che lo strumento sia utilizzato dal ragazzo ma con la guida e il coinvolgimento della famiglia; è un libretto da vivere insieme ai genitori».
Il quaderno di preghiera per l’Avvento fa anche riferimento al testo del cardinale Dionigi Tettamanzi Pietre vive e richiama ogni settimana un Salmo. L’iniziativa dell’Azione Cattolica Ragazzi per il periodo dell’Avvento si chiama “Sulla frequenza di Gesù”. È questo anche il titolo di uno strumento di preghiera destinato ai ragazzi dell’Azione cattolica. Si tratta di un quaderno, che si trova in tutte le librerie cattoliche e viene distribuito ai soci Ac, che riprende l’input scelto quest’anno dall’Acr per diffondere il messaggio del Vangelo, ovvero la relazione con la musica: con Gesù come compagno di viaggio è tutta un’altra musica anche la vita di tutti i giorni.Il libretto riprende i brani del Vangelo della Messa domenicale: ogni giorno dei versetti da meditare e attraverso i quali mettersi in relazione con la Parola di Gesù. Nelle stesse pagine c’è un box con la spiegazione di parole difficili e inoltre è prevista un’altra sezione nella quale c’è il commento al Vangelo, scritto a mo’ di dialogo fra genitori e figli. «L’idea – racconta Ilaria Fumagalli, responsabile Acr – è che lo strumento sia utilizzato dal ragazzo ma con la guida e il coinvolgimento della famiglia; è un libretto da vivere insieme ai genitori».Il quaderno di preghiera per l’Avvento fa anche riferimento al testo del cardinale Dionigi Tettamanzi Pietre vive e richiama ogni settimana un Salmo.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi