Carlo ROSSI
Redazione Diocesi

Esce in Quaresima il libro scritto da padre Giuseppe Bettoni dal titolo Eucaristia: un obbligo o un’opportunità? (Centro Ambrosiano, pagine 36, euro 3.90). Sembra, infatti, che si sia smarrito il vero senso dell’Eucaristia che, in verità, costituisce una delle più importanti risorse per il cristiano. Il libretto si rivolge in particolare a quelle persone, soprattutto giovani, che hanno perso ogni motivazione verso questo appuntamento o che si trovano sul “confine” a chiedersi ogni domenica il perché di un’ora di tempo “persa”. «Vorrei poter risvegliare il desiderio di chi legge e destare almeno una curiosità – scrive l’autore nell’introduzione -, vorrei suscitare un nuovo modo di vivere l’Eucaristia e vorrei stimolare chi non frequenta più, se non perché torni alla partecipazione almeno perché comprenda e apprezzi una realtà così preziosa per noi». Esce in Quaresima il libro scritto da padre Giuseppe Bettoni dal titolo Eucaristia: un obbligo o un’opportunità? (Centro Ambrosiano, pagine 36, euro 3.90). Sembra, infatti, che si sia smarrito il vero senso dell’Eucaristia che, in verità, costituisce una delle più importanti risorse per il cristiano. Il libretto si rivolge in particolare a quelle persone, soprattutto giovani, che hanno perso ogni motivazione verso questo appuntamento o che si trovano sul “confine” a chiedersi ogni domenica il perché di un’ora di tempo “persa”. «Vorrei poter risvegliare il desiderio di chi legge e destare almeno una curiosità – scrive l’autore nell’introduzione -, vorrei suscitare un nuovo modo di vivere l’Eucaristia e vorrei stimolare chi non frequenta più, se non perché torni alla partecipazione almeno perché comprenda e apprezzi una realtà così preziosa per noi».

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi