4950 - per_appuntamenti
Redazione Diocesi

Le parrocchie del decanato di Cologno hanno deciso di dedicare questa quaresima all’approfondimento della figura di S. Paolo con una serie di iniziative legate all’Apostolo delle genti.

Nei venerdì, saranno proposte diverse serate a tema, alle 21, sempre presso il Teatro San Marco di Cologno monzese. Venerdì 13 padre Giuseppe Dell’Orto, biblista, parlerà di Paolo come "missionario senza paura".

Il venerdì successivo Antonella Marinoni della comunità laica del Pime inviterà a riflettere sulla "donna nella Chiesa". Venerdì 27, il giurista don Luigi Barolo, interverrà sul tema "Da Gerusalemme a Roma per essere tutto a tutti".

Dal 15 al 25 marzo sarà inoltre possibile visitare la mostra "Obbedienza e follia" allestita presso la chiesa antica (piazza XI Febbraio di Cologno Monzese).

Il 29 marzo, sempre a Cologno,� si terrà una drammatizzazione a cinque voci su San Paolo.

� Programma completo

– Le parrocchie del decanato di Cologno hanno deciso di dedicare questa quaresima all’approfondimento della figura di S. Paolo con una serie di iniziative legate all’Apostolo delle genti.Nei venerdì, saranno proposte diverse serate a tema, alle 21, sempre presso il Teatro San Marco di Cologno monzese. Venerdì 13 padre Giuseppe Dell’Orto, biblista, parlerà di Paolo come "missionario senza paura".Il venerdì successivo Antonella Marinoni della comunità laica del Pime inviterà a riflettere sulla "donna nella Chiesa". Venerdì 27, il giurista don Luigi Barolo, interverrà sul tema "Da Gerusalemme a Roma per essere tutto a tutti".Dal 15 al 25 marzo sarà inoltre possibile visitare la mostra "Obbedienza e follia" allestita presso la chiesa antica (piazza XI Febbraio di Cologno Monzese). Il 29 marzo, sempre a Cologno,� si terrà una drammatizzazione a cinque voci su San Paolo.� Programma completo –

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi