Redazione

Oltre 35 mila persone hanno sottoscritto la petizione promossa nei mesi scorsi dalla Campagna per la salute mentale, che riunisce un centinaio realtà che si occupano della tutela dei sofferenti psichici e del sostegno alle loro famiglie. L’iniziativa contiene 5 proposte concrete per migliorare il sistema sanitario psichiatrico lombardo, già portate all’attenzione della Regione con «incontri all’assessorato alla Sanità per riflettere sui vari nodi – sottolinea Vita Casavola, segretaria della Campagna -. In questi giorni richiederemo un’ulteriore convocazione per entrare nel merito con azioni concrete, proponendo la costituzione di un comitato, composto anche dai rappresentanti della Campagna, per una raccolta dei bisogni, che trovino immediatamente un interlocutore istituzionale attento per affrontare le questioni con privato sociale e familiari».

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi