photogallery_spot();

3400 - incroci
Redazione Diocesi

Sua Eminenza
Cardinal Dionigi Tettamanzi
Arcivescovo di Milano

Eminenza,
sono stato lieto di venire a conoscenza del pellegrinaggio fatto da un gruppo di sacerdoti dell’Arcidiocesi di Milano guidato da Lei nei luoghi santi in Russia dal 25 al 30 agosto 2008. La ringrazio per la copia della Sua lettera inviata al clero ambrosiano per questa occasione e per il dono prezioso che mi ha lasciato, una croce pettorale.

Sono stato profondamente colpito dal fatto che 80 sacerdoti cattolici di Milano, la città di S. Ambrogio da noi tanto venerato, abbiano fatto un pellegrinaggio nei luoghi santi della Chiesa Russa Ortodossa. Ricordo con piacere che Lei mi aveva informato di questa idea in occasione del nostro incontro nell’Ottobre 2006.

Spero vivamente che il contatto con i luoghi santi ortodossi a Mosca, a Vladimir, a Suzdal, presso il Monastero della Trinità di San Sergio, con la liturgia tradizionale della nostra Chiesa e con la prova del suo recente martirio, abbia mostrato il mondo dell’Ortodossia Russa al clero della sua diocesi e -attraverso di loro- ai suoi fedeli.

Sono convinto che simili contatti contribuiscano all’instaurarsi di una solida e buona relazione tra i fedeli delle nostre due Chiese.

Approfitto dell’occasione per augurarle buona salute e per esprimere la speranza di continuare la nostra relazione di amicizia.

Fraternamente in Cristo,

Alessio II
Patriarca di Mosca e di tutta la Russia

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi