Redazione

Tre anni fa, il 22 febbraio 2005, moriva don Luigi Giussani, nato a Desio nel 1922, fondatore del movimento di Comunione e Liberazione. Nel terzo anniversario della scomparsa e nel 26° del riconoscimento pontificio della Fraternità di Cl, in tutta Italia e in varie parti del mondo si svolgono celebrazioni eucaristiche di suffragio. La Chiesa di Milano, di cui don Giussani era prete diocesano, lo ricorda stasera, 18 febbraio, in Duomo alle 21: presiede la celebrazione il cardinale Tettamanzi

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi