Sommario sommario sommarietto sommario sommarietto sommario sommarietto sommario sommarietto sommario

3400 - incroci
Redazione Diocesi

Uno staff di oltre 120 persone a servizio di una popolazione di circa 50.000 unità. Sono questi i numeri del “Mtendere Hospital” di Chirundu, Zambia, una struttura che con i suoi con 4.731 ricoveri all’anno (durata media del ricovero circa 7 giorni), 839 operazioni chirurgiche, circa 20.000 casi consultati presso il poliambulatorio (di cui il 33% proviene da residenti fuori l’area di Chirundu), oltre 5.000 vaccinazioni complete a bambini, svolge una funzione di riferimento fondamentale in un paese dove i tagli alla spesa sanitaria sono talmente consistenti da non consentire neppure la minima assistenza a gran parte di una popolazione, la cui aspettativa di vita non supera i 45 anni e dove malaria, tubercolosi e AIDS interessano una fetta sempre maggiore di persone.
L’ospedale occupa un’area di 5.460 mq e ha una capacità di 131 posti letto. Le strutture dell’ospedale comprendono i reparti di pediatria (33 letti), medicina (40), chirurgia (20), ostetricia e ginecologia (21), isolamento (9), neonatologia (4), privati “high cost” (4) e il poliambulatorio con i servizi di radiologia, endoscopia, ecografia, laboratorio di analisi chimiche, odontoiatria, oculistica, sanità pubblica, salute materno-infantile, prevenzione e cura di HIV/Aids.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi