Redazione

Un mese di incontri, appuntamenti e viaggi per i frère di Taizé. Il 1° aprile a Bangkok un fratello della comunità guiderà la riflessione e il confronto al quale seguirà il silenzio e la preghiera. Dal 3 al 19 aprile un altro frère sarà in Grecia per visitare il paese e partecipare a una preghiera e a un incontro ecumenico ad Atene, nella chiesa cattolica di S. Giovanni Battista. Mentre dal 4 al 13 aprile un fratello si recherà in Albania facendo tappa a Tirana, Mamurras, Grudë e Re, Shkodër, Vau-Dejës, Durrës, Sukth… Negli stessi giorni un altro frère andrà in Svezia, partecipando nei fine settimana agli incontri a Jönköping e a Sundsvall. Il 5 aprile nelle chiese cattoliche e protestanti del Lignon (Ginevra) avrà luogo un pomeriggio di riflessione sulle tracce lasciate dall’incontro europeo di fine 2007, sulle attività e le preghiere organizzate e su iniziative che devono essere ancora realizzate. Alcuni fratelli saranno nelle Filippine dall’8 aprile all’8 maggio per visitare le diocesi della National Capital Region. Sempre dall’8 aprile, per dieci giorni, un fratello andrà nel nord della Spagna facendo tappa a Madrid, Valladolid, Burgos, Vitoria, Bilbao, Santander, Ségovie; l’11 aprile un altro frère si recherà in Portogallo, a Lisbona, Covilhã, Guarda, Viseu, Aveiro, Porto, Entroncamento… Mentre il 18 e 19 aprile ci sarà un incontro di Taizé nel nord Italia, in provincia di Trento. Il 18 aprile alcuni fratelli della comunità partiranno per l’Ungheria, dove si fermeranno una decina di giorni. All’inizio del mese prossimo, dall’1 al 4 maggio, Torino incontrerà Taizé.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi