Redazione

A Besana Brianza la comunità pastorale di Santa Caterina ha organizzato una settimana di eventi, preghiere e riflessioni per celebrare l’ordinazione del concittadino don Andrea Zolli. Tra le iniziative spicca il musical Paolo di Tarso, spettacolo inedito scritto, diretto e musicato dal besanese Valerio Buffetti e la cui preparazione ha impegnato per due anni i 70 giovani della compagnia oratoriana “Il prezzo dell’amore”. La prima rappresentazione è prevista per il giorno dell’ordinazione, sabato 7 giugno alle 21, all’oratorio San Luigi (piazza Cuzzi). «Lo spettacolo non è solo un fatto artistico – spiega il coadiutore parrocchiale don Massimo Donghi -, ma la sua preparazione è anche una sorta di itinerario differenziato di fede per i ragazzi della compagnia, un’occasione di legame con l’oratorio per quelli che non bazzicano più i nostri ambienti». L’ordinazione di don Zolli ha però coinvolto tutta la città e non solo la compagnia, conclude don Donghi: «Una vocazione così fa capire che il Signore chiama accanto a noi, tra i nostri amici, nella nostra città. Per chi è ancora in cerca della propria strada, un fratello che diventa sacerdote è stimolo a interrogarsi profondamente sulla propria vocazione». (f.m.)

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi