Appuntamento sabato 18 ottobre nella chiesa di San Sigismondo a Milano. Il 25 ottobre un Rom diventerà frate


Redazione

15/10/2008

Sabato 18 ottobre, dalle 9 a mezzogiorno, alcune decine di nomadi Sinti e Rom si raccoglieranno a pregare a Milano nella chiesa di San Sigismondo (accanto alla basilica di S. Ambrogio). Saranno presenti ragazzi e adulti cristiani cattolici, che arriveranno anche dalle diocesi di Pavia e di Tortona. Dopo l’esposizione del Ss. Sacramento verrà recitata l’Ora Media, poi si inizierà l’adorazione silenziosa. Alle 11 si celebrerà la Santa Messa.

A questo momento di preghiera sono invitati sacerdoti e fedeli che desiderano che si compia una maggior diffusione del Regno di Dio tra i Rom e i Sinti. Questa riunione di preghiera, che si tiene ogni anno, è stata programmata per il 18 ottobre perché il sabato seguente, 25 ottobre, un Rom italiano, fra Pasquale Barbetta, emetterà i voti perpetui nell’Ordine dei Frati minori Cappuccini. Un gruppo numeroso da Milano andrà a Eboli (Salerno) per partecipare all’importante avvenimento.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi