La campagna promossa da Associazione COE e Punto Equo per la Giornata Mondiale del Commercio Equo e Solidale

images Cropped

In occasione della Giornata Mondiale del Commercio Equo e Solidale 2020, Associazione Centro Orientamento Educativo – COE e Punto Equo società cooperativa danno vita alla nuova miscela di caffè Ethicru GuateAlma a sostegno dei progetti in Guatemala che stanno vivendo un momento di forte criticità a causa della pandemia COVID-19 che ha raggiunto anche il Centro America.

La campagna di raccolta fondi andrà a sostenere i progetti: Alma de Colores, programma di inserimento lavorativo per persone con disabilità sul lago Atitlan promosso da Associazione COE; AtreveTEA, programma di inserimento scolastico per bambini con autismo a Città del Guatemala promosso da Associazione COE; e i progetti di Associazione COE in collaborazione con: CDRO, organizzazione indigena per la promozione delle comunità rurali nel dipartimento di Totonicapan; Red De Mujeres capaces de soñar a colores, collettivo per la prevenzione della violenza di genere su donne con disabilità del dipartimento di Sololà.

«Di fronte a COVID-19 non siamo sulla stessa barca, siamo sotto la stessa tempesta, con imbarcazioni molto diverse – spiegano Marinella Bacchi e Marco D’Herin del Coe -. Questa emergenza è una lente di ingrandimento sulle disuguaglianze che separano il nord dal sud del mondo. In Guatemala, in particolare, le misure di prevenzione del contagio hanno di fatto annientato un’economia già basata per lo più sulla sussistenza, facendo incrementare vertiginosamente in soli due mesi i tassi di povertà. La proposta degli amici di Punto Equo, il caffè Bio a sostegno dell’emergenza COVID-19 in Guatemala, porta con sé un messaggio importante oltre ad un segno concreto di solidarietà: non possiamo ignorare la dimensione globale di questa crisi. Ne usciremo solo se sapremo cogliere l’invito alla fratellanza che questo tempo sospeso ci sta offrendo».

«Come organizzazione di commercio equo e solidale che opera nella filiera del caffè dipendiamo dagli amici produttori, dalla loro capacità e dal loro raccolto – aggiunge Maurizio Ricci di Punto Equo -. Dal Guatemala, arriva gran parte del caffè arabica che finisce ogni giorno nelle miscele Ethicru Caffè. Vogliamo con questa raccolta fondi straordinaria creare “un ponte ideale” tra noi in Italia e più comunità di persone che vivono e lavorano in questo meraviglioso paese del Centro America, “Dal Guatemala per il Guatemala”».

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi