All’Auditorium San Fedele la presentazione del 22° Dossier statistico Caritas e Migrantes con l’analisi dei flussi migratori in Italia e Lombardia

Dossier Immigrazione 2012

Nonostante la più lunga e profonda crisi economica del dopoguerra, l’Italia è ancora attrattiva per gli stranieri. Gli immigrati continuano a crescere, seppure di meno che in passato. Succede anche in Lombardia. Chi vive già nella nostra Regione, non pensa di ritornare nel proprio paese di origine. Anzi spesso dimostra di sapersi adattare meglio dei nostri connazionali alle nuove condizioni. A tutti gli effetti, dunque, gli immigrati sono ormai dei nuovi vicini di casa che, per scelta o necessità, condividono con noi il destino del Paese. La loro presenza è un dato stabile del quale occorre, dopo oltre un ventennio, fare i conti fino in fondo.

Saranno questi gli aspetti al centro del convegno di presentazione del Dossier statistico immigrazione 2012. L’appuntamento è per martedì 30 ottobre (dalle 9.15 alle 13) a Milano, all’auditorium San Fedele, via Hoepli 3/b. Interverranno all’incontro il vicario episcopale per la Cultura, la Carità, la Missione e l’Azione sociale, monsignor Luca Bressan; il direttore di Caritas Ambrosiana, don Roberto Davanzo, il sociologo Maurizio Ambrosini, professore di processi migratori all’Università degli Studi di Milano. Inoltre illustreranno i dati del rapporto, a livello nazionale, Luigi Gaffuri del Comitato scientifico Dossier statistico e, a livello lombardo, Meri Salati del Centro studi di Caritas Ambrosiana. Concluderà don Claudio Visconti, delegato regionale delle Caritas lombarde.

Accanto alle analisi degli esperti e degli studiosi, anche la voce dei testimoni. Racconteranno le loro ordinarie storie di integrazione quotidiana i coniugi filippini Fernando e Maria Bernadette Gomez, Daouda N’Diaye, profugo della Costa d’Avorio e Ingrid Abud, dominicana, impiegata attualmente come mediatrice culturale.

Giunto alla ventiduesima edizione, Il Dossier Statistico Immigrazione 2012 è curato da Caritas e Fondazione Migrantes. La pubblicazione, edita da Idos, fornisce un’analisi dei flussi migratori in Italia e in ogni singola regione del Paese, inquadrando il fenomeno all’interno del contesto europeo ed internazionale. Oltre a offrire una considerevole mole di dati quantitativi il volume approfondisce in particolare alcuni aspetti specifici, come l’inserimento socio culturale degli stranieri, il loro contributo nel mondo del lavoro, le capacità del nostro sistema di accoglienza di offrire risposte ad una particolare categoria di immigrati: i rifugiati politici.

In contemporanea a Milano, il Dossier sarà presentato a Roma e nei principali capoluoghi di provincia dalle rispettive Caritas diocesane.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi