Appuntamento alle 20.30 al Piccolo Teatro Studio Melato. Protagonisti l’Arcivescovo di Parigi, il cardinale André Vingt-Trois, il presidente di Assolombarda Gianfelice Rocca e la presidente della Rai Monica Maggioni. Dirette tv e on line. Dibattito animato dai social media

Gianfelice Rocca

Il prossimo appuntamento con i “Dialoghi di vita buona. Milano metropoli d’Europa” si terrà mercoledì 2 marzo, alle 20.30, al Piccolo Teatro Studio Melato (via Rivoli 6, Milano). La seconda serata sarà dedicata al tema «Le cose che abbiamo in comune», con riferimento alla società odierna, meticcia e multietnica.

I protagonisti, che si confronteranno tra loro e con il pubblico, saranno l’Arcivescovo di Parigi, il cardinale André Armand Vingt-Trois, che all’indomani degli attentati nella capitale francese ha ricordato come il dialogo non si alimenta solo di tolleranza, ma anche di rispetto dell’altro, di ricerca della giustizia e di lavoro per la pace; il presidente di Assolombarda Gianfelice Rocca, a capo di una rete di aziende sparse in tutto il mondo e sostenitore di un’economia dell’inclusione; Monica Maggioni, presidente della Rai, che con il suo libro Terrore mediatico ha svolto un’attenta riflessione sul ruolo dei social network e della satira e ha descritto come operano giornali e televisioni in momenti drammatici, partendo dalla sua esperienza sul campo.

I loro interventi saranno introdotti dal professor Francesco Botturi, pro-rettore dell’Università Cattolica. Il dibattito sarà moderato da Arianna Ciampoli di Tv2000.

La serata sarà trasmessa in diretta dalle 20.30 su Telepace (canale 187 del digitale terrestre), Chiesa Tv (canale 195 del digitale terrestre) e on line su www.dialoghidivitabuona.it e su www.chiesadimilano.it. In differita, giovedì 3 marzo alle 22.45 su Tv2000 (canale 28 del digitale terrestre).

Ricordiamo che il processo che conduce a queste serate sarà alimentato dal dibattito che partirà dai soggetti e dai centri culturali della diffusa metropoli milanese. A seconda dei propri interessi, sensibilità, disponibilità ognuno potrà aderire alla proposta scegliendo il ruolo che preferisce:

* diventando follower di @dialoghivb e seguendo l’hashtag #dialoghi; dando il like alla pagina facebook.com/Dialoghi di Vita Buona, Google+/Dialoghi di Vita Buona, Instagram/Dialoghi di Vita Buona e iscrivendosi al canale Youtube dei Dialoghi di Vita Buona;

* retwittando e invitando i suoi follower a seguire l’account e le dirette; commentando e condividendo con gli amici i post e le photogallery della pagina facebook.com/Dialoghi di Vita Buona; commentando e condividendo i video e la play list del canale Youtube dei Dialoghi di Vita Buona;

* pubblicando tweet con l’hashtag #dialoghi, pubblicando sulla pagina Facebook post e foto con il tag #dialoghi #migrazioni, pubblicando i suoi video con il tag #dialoghi #migrazioni;

* sottoponendo le domande agli ospiti della serata inviando una mail a partecipa@dialoghidivitabuona.it o twittando dal proprio account con l’hashtag #dialoghi;

* partecipando alle serate al Piccolo Teatro Studio.

L’ingresso alla serata è gratuito, ma occorre prenotarsi. Per prenotazioni, comunicazione@piccoloteatromilano.it; www.piccoloteatro.org. Info, www.dialoghidivitabuona.it.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi