Circa 200 mila persone in fuga dalla guerra civile in atto tra il regime di Assad e il fronte dei ribelli

Sono circa 200 mila i siriani in fuga dalla guerra e vanno di giorno in giorno aumentando con l’acuirsi delle violenze tra l’esercito di Assad e il fronte dei ribelli. Caritas Ambrosiana lancia una raccolta di fondi per sostenere l’accoglienza dei profughi in Giordania e Libano. In entrambi i Paesi fondamentale è stato l’intervento delle rispettive Caritas nazionali per la distribuzione di cibo e medicine, e per la registrazione degli sfollati e l’assistenza scolastica nei campi. Si tratta di un grande sforzo umanitario economicamente dispendioso e destinato a continuare a lungo dal momento che non si vede ancora all’orizzonte una soluzione possibile alla crisi.

Per questa ragione Caritas Ambrosiana ha deciso di sostenere l’impegno di Caritas Libano e Caritas Giordania, suoi partner storici, mobilitando i fedeli e i cittadini ambrosiani con una grande raccolta fondi che servirà a finanziare l’emergenza profughi. Caritas Ambrosiana può contare su una solida rete di rapporti in tutto il territorio scenario del conflitto. L’organismo della Diocesi ambrosiana, infatti, è presente in Medio Oriente dal 2000. In Libano finanzia un campo per rifugiati palestinesi cristiani a Dbaiyeh e l’assistenza sociale di un centro di accoglienza per profughi iracheni e donne immigrate a Jounieh. In Giordania aiuta il Patriarcato latino nell’attività formativa rivolta ai giovani. Inoltre organizza sia in Giordania che in Libano campi di lavoro estivi, i Cantieri della solidarietà.

Al momento, le condizioni di sicurezza garantite dalle autorità locali consentono la permanenza di due volontari in servizio civile ad Amman e di un’operatrice a Beirut. Si possono sostenere gli interventi in corso con la carta di credito (transazione sicura sul sito www.caritas.it), con una donazione diretta presso l’Ufficio Raccolta Fondi (via S. Bernardino, 4 – Milano), sul conto corrente postale n. 13576228 intestato a Caritas Ambrosiana Onlus o conto corrente bancario presso l’Ag. 1 di Milano del Credito Artigiano e intestato a Caritas Ambrosiana Onlus (Iban It16 P 03512 01602 000000000578), oppure tramite donazione telefonica con carta di credito chiamando il numero 02.76037324. Causale: Emergenza Umanitaria Siria. L’offerta è detraibile fiscalmente.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi