In un seminario la Caritas Ambrosiana e il Consorzio Farsi Prossimo raccontano la loro esperienza e si aprono al confronto con il territorio


Redazione

La Caritas Ambrosiana e il Consorzio Farsi Prossimo organizzano il convegno “Famiglie in bilico. Accogliere in rete mamme e bambini, alla ricerca di nuovi equilibri”, in programma venerdì 26 marzo, dalle 9 alle 13.30, presso la Caritas Ambrosiana (via S. Bernardino 4, Milano).
Il seminario desidera presentare l’esperienza di lavoro realizzato in questi anni, in particolare dalle cooperative Farsi Prossimo, Arcobaleno, Intrecci e Novo Millennio, su alcuni territori della Diocesi di Milano, e proporre riflessioni, approfondimenti e opportunità. Con questa iniziativa si intende offrire inoltre agli operatori del territorio uno spazio per confrontarsi e delineare prospettive di lavoro comuni capaci di valorizzare le potenzialità dei progetti di accoglienza e accompagnamento all’autonomia delle madri e dei loro bambini, all’interno del sistema di offerta pubblico-privato.
Le cooperative del Consorzio Farsi Prossimo e la Caritas Ambrosiana, alla luce di un’esperienza decennale di servizi di accoglienza e accompagnamento all’autonomia rivolti a nuclei mamma-bambino, hanno attivato un percorso di confronto finalizzato a delineare buone pratiche, nodi critici e prospettive pedagogiche comuni. Il percorso realizzato fino a oggi ha permesso di identificare alcune tematiche e domande inerenti al lavoro, rispetto a cui si intende aprire, con questo convegno, un ulteriore confronto che coinvolga i diversi attori che sul territorio concorrono con sguardi e competenze differenti a costruire il sistema di risposte ai problemi.
Il convegno “Famiglie in bilico” sarà aperto dall’introduzione di don Roberto Davanzo, direttore della Caritas Ambrosiana. Seguirà la presentazione da parte di Matteo Zappa di “una storia di servizi per mamme e bambini”. Poi Laura Formenti affronterà le “prospettive pedagogiche di lavoro con i bambini e le loro madri in contesti di tutela” e Franco Vernò informerà su quali sono le “politiche sociali e servizi a sostegno delle mamme e dei loro figli”. La prima parte del seminario si concluderà con un intervento di Elisa Ceccarelli su come “tutelare i diritti dei minori, sostenendo le competenze dei genitori”.
Dopo un breve pausa, il convegno riprenderà con la relazione di Luca Massari su “Accogliere e sostenere le relazioni in comunità”. Raffaella Gaviano invece spiegherà come “orientare e accompagnare verso l’autonomia”. Infine Nicoletta Maritan affronterà il tema dell’“evoluzione dei bisogni, evoluzione dei servizi e prospettive”. A seguire il dibattito. Le conclusioni saranno di Massimo Minelli.
Info: tel. 02.76037259. La Caritas Ambrosiana e il Consorzio Farsi Prossimo organizzano il convegno “Famiglie in bilico. Accogliere in rete mamme e bambini, alla ricerca di nuovi equilibri”, in programma venerdì 26 marzo, dalle 9 alle 13.30, presso la Caritas Ambrosiana (via S. Bernardino 4, Milano).Il seminario desidera presentare l’esperienza di lavoro realizzato in questi anni, in particolare dalle cooperative Farsi Prossimo, Arcobaleno, Intrecci e Novo Millennio, su alcuni territori della Diocesi di Milano, e proporre riflessioni, approfondimenti e opportunità. Con questa iniziativa si intende offrire inoltre agli operatori del territorio uno spazio per confrontarsi e delineare prospettive di lavoro comuni capaci di valorizzare le potenzialità dei progetti di accoglienza e accompagnamento all’autonomia delle madri e dei loro bambini, all’interno del sistema di offerta pubblico-privato.Le cooperative del Consorzio Farsi Prossimo e la Caritas Ambrosiana, alla luce di un’esperienza decennale di servizi di accoglienza e accompagnamento all’autonomia rivolti a nuclei mamma-bambino, hanno attivato un percorso di confronto finalizzato a delineare buone pratiche, nodi critici e prospettive pedagogiche comuni. Il percorso realizzato fino a oggi ha permesso di identificare alcune tematiche e domande inerenti al lavoro, rispetto a cui si intende aprire, con questo convegno, un ulteriore confronto che coinvolga i diversi attori che sul territorio concorrono con sguardi e competenze differenti a costruire il sistema di risposte ai problemi.Il convegno “Famiglie in bilico” sarà aperto dall’introduzione di don Roberto Davanzo, direttore della Caritas Ambrosiana. Seguirà la presentazione da parte di Matteo Zappa di “una storia di servizi per mamme e bambini”. Poi Laura Formenti affronterà le “prospettive pedagogiche di lavoro con i bambini e le loro madri in contesti di tutela” e Franco Vernò informerà su quali sono le “politiche sociali e servizi a sostegno delle mamme e dei loro figli”. La prima parte del seminario si concluderà con un intervento di Elisa Ceccarelli su come “tutelare i diritti dei minori, sostenendo le competenze dei genitori”.Dopo un breve pausa, il convegno riprenderà con la relazione di Luca Massari su “Accogliere e sostenere le relazioni in comunità”. Raffaella Gaviano invece spiegherà come “orientare e accompagnare verso l’autonomia”. Infine Nicoletta Maritan affronterà il tema dell’“evoluzione dei bisogni, evoluzione dei servizi e prospettive”. A seguire il dibattito. Le conclusioni saranno di Massimo Minelli.Info: tel. 02.76037259.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi