Redazione

Giovedì 17 aprile, alle 14.30, presso il teatro della parrocchia S. Lucia a Milano (via F. De Roberto 20), si terrà un convegno sull’esperienza educativa a QuartoOggiaro. Verranno presentati i risultati del progetto “Zenobia”, realizzato dalla Cooperativa sociale San Martino in partnership con le scuole medie e le parrocchie del quartiere. In tre anni di lavoro sono stati coinvolti 500 ragazzi di età compresa tra gli 11 e i 15 anni, molti dei quali sono usciti da situazioni di disagio o di solitudine. Una ricerca della stessa Caritas Ambrosiana riconosceva i preadolescenti come la fascia più a rischio, ma anche quella sulla quale è più efficace un intervento educativo. Al convegno, oltre ai responsabili del progetto, all’assessore comunale alla Famiglia Mariolina Moioli, a docenti, interverrà anche don Sergio Tomasello, prete dell’oratorio di S. Lucia. Il progetto infatti, finanziato dalla fondazione Umanamente-GruppoAllianz, consisteva in un tutoring negli oratori e nelle scuole, nella consulenza psicologica per gli studenti delle medie e in un’azione educativa di strada nei luoghi informali di Quarto Oggiaro. (l.b.)

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi