Redazione

«Riconoscere il pesante contesto di insicurezza da cui spesso è segnata l’esistenza dell’uomo d’oggi, che tocca molti aspetti della vita, sino a travolgerli. Si pensi alle difficoltà e all’incapacità di rimanere fedeli nelle amicizie e nell’amore; all’incertezza di un futuro sereno nonostante una vita di onesto lavoro; alla mancanza di un lavoro dignitoso o alla sua precarietà; alla clandestinità del lavoro o della vita…».
Cardinale Dionigi Tettamanzi
Discorso alla città 2007

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi