Nell'area del colosso bronzeo di Arona, visite guidate, iniziative per famiglie e laboratori per i più piccoli. Prevista anche un'estemporanea di arte madonnara.

Arona San Carlo Sancarlone Carlone

All’interno dell’area del Colosso di San Carlo Borromeo, sabato 4 luglio si svolge un’estemporanea d’arte madonnara. I Madonnari di Bergamo si esibiscono dal vivo, dalle 9 fino al tardo pomeriggio, lungo la grande scalinata ai piedi del Sancarlone nella riproduzione di opere della più famosa arte pittorica, utilizzando gessetti colorati e pigmenti naturali.

Nel pomeriggio, dalle 14, per i più piccoli avrà luogo un laboratorio durante il quale un madonnaro descrive questa singolare arte di strada, spiegando tecniche e dando suggerimenti sulla realizzazione di un’opera interamente eseguita con la polvere colorata dei gessetti. Ad ogni partecipante sarà consegnata una scatola di gessetti con 11 colori assortiti ed una tavola di cartone su cui realizzare  un lavoro individuale.

Contributo di partecipazione al laboratorio: 2,50 euro con obbligo di prenotazione da effettuare presso
la biglietteria della statua (tel 0322 249 669; statuasancarlo@ambrosiana.it).
Alle ore 17 visita guidata della statua e della chiesa di San Carlo, senza costi aggiuntivi: una preziosa opportunità per scoprire un’area monumentale vicina a Milano. 

In occasione della manifestazione l’orario d’apertura della statua sarà prolungato, con la possibilità di suggestive salite notturne. Ultimo ingresso alla statua alle ore 22. Per l’intera giornata ingresso speciale 3 euro, gratuito fino a 5 anni

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi