Se ne parla mercoledì 29 aprile presso la libreria Terra Santa a Milano, con Rosanna Baudelli, curatrice del libro "Il sigillo di Salomone"

Magia Copti

Dall’antichità l’Egitto ha rappresentato un terreno fertile per lo sviluppo delle arti magiche, al punto che gli autori arabi medievali lo consideravano “la Babilonia dei maghi”. E nel succedersi delle generazioni, il ricorso alla magia ha percorso trasversalmente culture ed esperienze religiose diverse. La magia ha preservato i propri simboli e il proprio linguaggio, al tempo stesso rinnovandoli a contatto con nuove civiltà e sotto climi diversi. Nel filone copto, apporti greci, ebraici, cristiani e musulmani si fondono sopra un sostrato egizio preesistente.

Mercoledì 29 aprile, alle ore 18.30, presso la Libreria Terra Santa a Milano (via Gherardini, 2), Alberto Elli, studioso di lingua e cultura copta, dialoga con Rosanna Budelli, curatrice de Il sigillo di Salomone (Edizioni Terra Santa), accompagna in un viaggio affascinante nella magia egizia e copta.

Ingresso libero.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi